Settembre 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Jonathan Drouin è in salute e non vede l’ora di giocare sotto Martin St Louis

Jonathan Drouin è un uomo felice. Il suo recupero del polso sta andando molto bene e sta facendo il conto alla rovescia dei giorni fino all’inizio della sua prossima stagione con i canadesi.

• Leggi anche: Con un nuovo contratto in tasca, Jonathan Huberdeau non vede l’ora

• Leggi anche: CH nella sezione migliorata

Inoltre, sabato ha partecipato alla partita di hockey con la palla durante il National Bank Open.

“Ho ricominciato a pattinare e ho iniziato a giocare a hockey”, ha detto Jonathan Drouin. È bello tornare sul ghiaccio e mettere da parte la fisioterapia.

“Sapevo cosa aspettarmi perché ho avuto lo stesso infortunio all’altro polso”.

Drouin non vede l’ora di riconnettersi con i suoi compagni di squadra Canadiens su base regolare. È frenetico all’idea di lavorare agli ordini di Martin St. Louis.

“Non vedo l’ora di giocare. Non vedo l’ora di iniziare tutto questo con lui. Penso che stiamo andando nella giusta direzione. Abbiamo fatto un grande progetto. Alla fine di una partita di hockey, lui era molto generoso con i fan, ha scattato diverse foto e firmato diversi autografi.

Dietro Felice

Drouin è un cliente abituale dei Montreal Tennis Championships.

“Vengo ogni estate. L’attaccante ha detto che partecipo spesso alle partite quando ci sono gli uomini, ma ci vado anche quando sono al lavoro le donne.

“Negli ultimi anni i miei due giocatori preferiti sono stati Novak Djokovic e Roger Federer. Quest’anno mi schiererò dietro a Félix Auger-Aliassime.

“Lo trovo calmo anche quando le cose non vanno bene. Non si vede alcuna differenza nel suo comportamento. Quando lo vedi muoversi in campo, vedi che è un atleta eccezionale”.

READ  Oroscopo di mercoledì 24 novembre 2021: amore, denaro, lavoro, salute...