Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Joe Biden sta cercando di mantenere il controllo della Camera e del Senato. Donald Trump suggerisce di candidarsi alle elezioni del 2024

“È l’economia, idiota!”

I democratici avevano sperato che Roe v. Wade avrebbe rianimato la loro base di elettori e li avrebbe visti ottenere guadagni nelle elezioni di medio termine.

Tuttavia, gli stessi problemi che destano preoccupazione in Australia e nel Regno Unito sono anche in prima linea e al centro di queste elezioni: inflazione e costi energetici.

Il tasso di inflazione negli Stati Uniti era dell’8,2%. È in calo rispetto al 9% di giugno ed è in realtà al di sotto del tasso di inflazione del 10,1% del Regno Unito, ma superiore al 7,3% dell’Australia.

un Sondaggio YouGov Il sondaggio online su 1.000 adulti americani, condotto la scorsa settimana, ha rilevato che il 49% dei potenziali elettori, comprese le persone che sono indecise ma propense a candidati democratici o repubblicani, affermano che voterebbero repubblicani. Mentre il 48 per cento ha dichiarato che voterebbe per il candidato democratico.

Poiché questo margine è molto vicino ed entro il margine di errore, questo risultato può persistere in qualsiasi direzione.

Ma questa è la cosa principale che gli intervistati hanno catturato – il 73 percento) afferma di pensare “molto” all’economia e il 68 percento dice lo stesso di inflazione/prezzi.

Più della metà ha anche pensato molto alla criminalità, alla spesa pubblica e all’immigrazione: tutti hanno considerato le questioni su cui il Partito Repubblicano sarebbe stato considerato più potente, rispetto al 52% di coloro che hanno affermato di concentrarsi sul diritto all’aborto, una questione a favore dei democratici candidati.

Leggi di più: Midterm americano: infografiche che spiegano cosa guida gli elettori americani