Agosto 10, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Jenk rifiuta l’offerta cremonese di Dessers

KRC Genk Ha rifiutato le offerte della neopromossa squadra di Serie A, la Cremonese americana, per il nazionale nigeriano, Cyril Desires, Pugno sportivo extra rapporti.

Secondo l’HNL belga, il Genk considerava l’offerta della squadra italiana troppo bassa e non era pronto ad avviare una trattativa sull’attaccante.

“Il sito belga dell’HLN ha riferito che Cyril Desires, capocannoniere della prima edizione del Congresso UEFA con la maglia del Feyenoord, è finito nella porta della Cremonese”, ha affermato Totomerkato da Totomerkato.

“Il 27enne attaccante nigeriano, tornato al Genk per finire il prestito, per il momento non verrà in Italia. L’offerta di Grigiorossa è stata considerata troppo bassa”.

L’attaccante dei Super Eagles ha impressionato durante il suo periodo in prestito al Feyenoord durante la stagione 2021/22 – emergendo come capocannoniere della European Conference League – ma è tornato al club madre alla fine della stagione dopo che il club olandese non è riuscito a farlo. Incontra i 4 milioni di euro di valutazioni di Genk per l’attaccante.

Nonostante i tanti interessi dell’ex attaccante dell’Heracles Almelo, non è stata fatta alcuna offerta concreta per costringere il 27enne a continuare la sua carriera in Belgio.

Dessers ha iniziato la stagione 2022/23 in buona forma, guadagnando il referto quando il Genk ha subito una sconfitta per 3-2 contro il Club Brugge nel primo turno della stagione di campionato.

Tutti i diritti riservati. Questi materiali e altri contenuti digitali su questo Sito non possono essere riprodotti, pubblicati, trasmessi, riscritti o ridistribuiti in tutto o in parte senza l’espresso consenso scritto di PUNCH.

Contatto: revisore dei conti[at]punchng.com