Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Jack Draper batte Lorenzo Musseti e si aggiudica il posto nelle semifinali delle ATP Finals di Milano | notizie sul tennis

Jack Draper ha raggiunto le semifinali delle ATP Next Generation Finals di Milano dopo una convincente vittoria di Lorenzo Mussetti.

Mussetti e Draper sono stati i due giocatori con il punteggio più alto in campo nell’evento per i primi otto uomini della stagione di età pari o inferiore a 21 anni.

Entrambi i giocatori hanno già perso contro lo svizzero Dominic Stricker in forma e hanno battuto Tsing Chun-hsin per prendere una decisione spartiacque. L’attaccante si era già assicurato il posto in semifinale.

L’italiano Mosetti, al 23° posto, aveva il pubblico dietro, ma Draper, al 41° posto nel mondo, è stato in vantaggio per tutto il tempo.

Nella prima partita a quattro, il britannico ha perso 4-1, 4-0, 4-3 (0-0).

L’italiano aveva bisogno di un trattamento alla mano destra nel secondo set. Ma si è ripreso e ha combattuto nell’ultimo set, che ha portato al tiebreak.

Ma Draper lo ha fermato e ha dominato il tiebreak per vincere la partita.

In semifinale affronterà l’inglese-americano Brandon Nakashima, che ha battuto Francesco Passaro 4-3 (4) 4-2 4-1 e si è classificato in testa al girone verde segnando 3-0.

Musetti è stata la testa di serie dopo che il campione del Paris Masters Holger Rune si è ritirato per servire come sostituto per le finali ATP.

Al numero 23, Musetti era l’unico giocatore in campo da otto a classificarsi tra i primi 40.

L’attaccante affronterà Jerry Lechka nell’altra semifinale dopo aver guidato il ceco Matteo Arnaldi 4-3 (5), 4-1, 4-3 (4).

L’attaccante ha mantenuto il suo record perfetto espellendo Tsing Chun Hsin 4-2, 4-1, 4-2.

Questa è la quinta edizione dell’evento, che presenta set più brevi dalle prime a quattro partite e altre modifiche sperimentali al formato.

READ  Quote Juventus vs Spezia, scelte, come guardare, diretta streaming: 31 agosto 2022 Pronostici Serie A, scommesse

Le nuove regole per questa versione non prevedono modifiche dopo la prima partita di ogni girone e solo un posto a sedere per girone dopo tre partite; 15 secondi di servizio dopo gli assi, i doppi falli e il servizio non restituito; E l’allenamento durante il tempo medico o la pausa del bagno dell’avversario.