Settembre 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Internet è impazzito per un pezzo di carta lasciato cadere da un vescovo al funerale di stato della regina Elisabetta II

Un pezzo di carta bianca ha fatto scalpore dopo che il funerale di stato della regina Elisabetta II è stato trasmesso a milioni di persone in lutto in tutto il mondo.

Gli utenti dei social media hanno subito sottolineato il momento in cui un vescovo ha accidentalmente lasciato cadere il pezzo di carta durante una funzione all’Abbazia di Westminster lunedì.

Le riprese dall’interno della chiesa storica mostravano la bara di Sua Maestà e un pezzo di carta sdraiato sul pavimento sullo sfondo.

Il momento “doloroso” è diventato rapidamente un punto di discussione sui social media, con molti che hanno discusso se sarebbe stato catturato.

Una persona ha twittato: “Non riuscivo a staccare gli occhi da quel pezzo di carta bianco”.

Un altro ha detto: “Immagina di essere tu quello che ha lanciato il tuo piccolo pezzo di carta al funerale della regina.

Un terzo ha commentato cosa sarebbe successo dopo: “È un dramma commovente e intenso sul fatto che questo ragazzo prenderà la carta caduta”.

Coloro che hanno documentato il white paper su Twitter hanno successivamente confermato che era stato rimosso dalla visualizzazione.

I funerali della regina Elisabetta II nell’Abbazia di Westminster sono iniziati lunedì alle 20:00 AEST.

Il re Carlo III ei suoi fratelli, la principessa Anna, il principe Andrea e il principe Edoardo, sembravano commossi mentre seguivano a piedi la bara della madre.

I quattro figli della regina Elisabetta II si sono uniti ai suoi nipoti, il principe Harry e il principe William, nel corteo funebre dal Palazzo di Westminster all’Abbazia di Westminster.

I due fratelli, la cui relazione è stata tesa negli ultimi anni, hanno camminato fianco a fianco in un’altra dimostrazione di unità dopo la morte di Sua Maestà l’8 settembre.

READ  115 soldati russi espulsi dalla Guardia Nazionale per essersi rifiutati di combattere in Ucraina | Russia