Febbraio 3, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Intelligenza artificiale e medicina digitale

Dal 2018, Diane Thomas ha aggiunto un terzo pilastro alla sua carriera, mettendosi al servizio della sua università. Così, è entrata a far parte della squadra del Rettore come Vicerettore per promuovere i partenariati regionali e interregionali. Ha lavorato principalmente allo sviluppo di UMons a Charleroi e alla promozione e creazione di partenariati comprese nuove cattedre. La cattedra più recente ad oggi è dedicata all’intelligenza artificiale e alla medicina digitale (vedi sopra). Ma, prima, oltre alla già citata Cattedra di ECRA, si sarebbero potute concretizzare in UMons diverse Cattedre, con contenuti diversi, di dimensioni diverse ma sempre con lo stesso interesse ad integrare attività complementari (didattica e ricerca) per formare un polo coerente di, un ecosistema definito e un centro di competenza di riferimento su argomenti correlati. Questi includono: una cattedra sulla disabilità visiva (finanziata da Les Amis des Aveogles); Cattedra in Power Electronics (finanziata da Alstom); Responsible Gaming Chair (finanziato dalla National Lottery) e CHwapi Chair, con particolare attenzione alle transizioni ospedaliere.

Dal rinnovo del mandato di Rettore dell’Università Aumons Philippe Dubois (2022-2026), Diane Thomas esercita il mandato Vicepresidente per le trasformazioni, lo sviluppo sostenibile e l’impegno della comunità. Le sue missioni sono ora dedicate al maggiore impegno di UMons nel percorso di trasformazione e sostenibilità. Oltre al ruolo essenziale di diffusione della conoscenza e di sensibilizzazione degli studenti su questi temi, le azioni dell’agenzia universitaria incidono sull’ambiente del campus (riduzione dei rifiuti, tutela della biodiversità, ecc.); Mobilità (diffusione della cinetica morbida ed elettrica, ecc.); energia negli edifici (riduzione dei consumi, ecc.); e infine il benessere della comunità universitaria.

Consulta le sue pubblicazioni su richiesta.

READ  Planned Parenthood: la campagna "Disturbing Drift", che presenta un uomo transgender "incinta", è controversa