Dicembre 2, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Instagram copia Snapchat con la nuova funzione “rage shake”

Instagram ha copiato il suo rivale sui social media Snapchat lanciando una nuova funzionalità chiamata Rage Shake.

Gli utenti devono solo scuotere il telefono con l’app Instagram aperta e viene visualizzato un piccolo popup che consente loro di segnalare un fastidioso problema tecnico.

È molto simile a “Shake to Report” di Snapchat, che consente agli utenti di scuotere il proprio smartphone per segnalare un errore.

Il proprietario di Instagram Meta (ex Facebook) ha cercato di emulare il successo di Snapchat per anni, con una serie di caratteristiche nettamente simili, tra cui storie e screenshot.

Rage Shake è disponibile per iOS e Android, ma è disponibile solo per gli utenti statunitensi “per ora”.

Scorri verso il basso per il video

Instagram che si blocca all’improvviso ti sta davvero hackerando? Ora puoi semplicemente scuotere il telefono non solo per sbarazzarti della frustrazione repressa, ma anche per far apparire un popup per segnalare il problema (immagine memorizzata)

scuotere la rabbia

– Se l’app di Instagram è bloccata, presenta problemi o ha problemi di qualsiasi tipo, scuoti il ​​telefono.

– Viene visualizzato un popup che dice: “Qualcosa è andato storto? Il tuo feedback ci aiuta a migliorare Instagram.

– Di seguito è riportata l’opzione per fare clic su “Segnala un problema”.

– Fai clic qui per parlare del tuo problema con l’app, che verrà letto da un dipendente umano.

MailOnline contatta Meta per ulteriori informazioni sulla versione britannica di Rage Shake.

Adam Mosseri, capo di Instagram, ha delineato il Rage Shake, nonché un’altra nuova funzionalità che consente agli utenti di eliminare una singola foto da una serie di foto.

READ  Facebook Messenger ora ti consente di attivare la crittografia end-to-end per le chiamate vocali e video

“Hai mai usato Instagram e non funzionava come avrebbe dovuto?” Mosseri dice nella clip.

Forse le storie non sono state caricate, forse l’audio non funzionava, forse non sei riuscito a caricare un’immagine e dipendeva davvero da te?

“Ok, ora puoi letteralmente scuotere il telefono e apparirà una piccola opzione che ti permetterà di segnalare un problema.”

Quando gli utenti scuotono i loro telefoni con Instagram aperto, il popup dice: “Qualcosa è andato storto? Il tuo feedback ci aiuta a migliorare Instagram.

Di seguito è riportata l’opzione per fare clic su “Segnala un problema”. Gli utenti possono quindi scrivere qual è il problema “con tutta l’emozione e la sensazione di aver iniziato”, afferma Mosseri.

Il dipendente umano leggerà il messaggio dell’utente frustrato, il che aiuterà gli sforzi di Instagram per correggere bug e altri problemi.

La seconda nuova funzionalità, Carousel Deletion, è solo per gli utenti iOS, ma sarà disponibile anche su Android

La seconda nuova funzionalità, Carousel Deletion, è solo per gli utenti iOS, ma sarà disponibile anche su Android “presto”. Con esso, gli utenti possono fare clic sull’icona del cestino per eliminare una foto dal carosello

Elimina CAROUSEL

– Fare clic sul menu a tre punti di qualsiasi carosello e selezionare “Modifica”.

– Trascina sulla foto o sul video che desideri eliminare.

– Tocca l’icona del cestino nell’angolo in alto a sinistra per eliminare l’elemento.

L’eliminazione di un elemento farà apparire una finestra di dialogo di conferma, dopodiché l’elemento verrà messo in coda per l’eliminazione.

Fare clic su Fine e tutti gli elementi contrassegnati per l’eliminazione verranno rimossi.

“Apprezziamo il feedback, non importa quanto colorato”, aggiunge Mosseri.

La seconda nuova funzionalità, Carousel Deletion, è solo per gli utenti iOS, ma sarà disponibile anche su Android “presto”.

READ  Da Fortnite a Fifa, i giocatori di videogiochi online avvertono che le truffe sono in aumento | imbrogliare

Su Instagram, un carosello è una serie di più foto o video caricati insieme, che altri utenti possono visualizzare scorrendo lateralmente.

In precedenza, se gli utenti volevano eliminare una singola foto nella libreria, dovevano eliminare l’intera libreria.

Ora, gli utenti possono andare a un post circolare, toccare l’icona a tre punti nell’angolo in alto a destra del post, toccare Modifica, scorrere fino alla foto che desiderano eliminare e toccare l’icona di eliminazione che appare in alto a sinistra angolo.

Mosseri ha affermato che gli utenti di Instagram hanno richiesto l’eliminazione di Carousel per un po’, ma è finalmente disponibile a livello globale.

La scorsa settimana, Mosseri è apparso in un video simile per annunciare la disponibilità di un’altra funzionalità attualmente in fase di test, chiamata Take a Break.

Fai una pausa consente agli utenti di Instagram di registrarsi per ricevere richieste di interrompere l’utilizzo dell’app di condivisione di foto, ogni 10, 20 o 30 minuti.

Instagram è di proprietà del gigante dei social media Meta, noto come Facebook fino al 28 ottobre 2021

Instagram è di proprietà del gigante dei social media Meta, noto come Facebook fino al 28 ottobre 2021

È stato implementato come parte di un test per un piccolo campione di utenti di Instagram, ma tutti gli account possono andare avanti “in un mese o due”.

A differenza di Take a Break, che è solo una funzione di prova, Rage Shake e Carousel Deletion vengono implementati in modo permanente.

Se sollevato interamente dopo il feedback degli utenti, Take a Break potrebbe aiutare a dare il via alla “dipendenza da Instagram”, che è stata collegata a effetti dannosi sulla salute mentale.

Gli scienziati avvertono che ci sono quasi 50 effetti dannosi associati all’uso di siti di social media come Facebook, Twitter e Instagram.

Uno studio del 2021 ha rivelato che ci sono quasi 50 effetti dannosi associati all’uso dei social media, e non si tratta solo di salute mentale.

READ  Il filmato di "Battlefield Mobile" mostra la conquista al Grand Bazaar

Gli accademici della University of Technology di Sydney hanno riportato 46 effetti negativi associati all’uso di siti come Facebook, Twitter e Instagram.

Per lo studio, il team ha esaminato più di 50 articoli di ricerca pubblicati tra il 2003 e il 2018.

Nel 2003, i social media erano ancora agli inizi e Facebook non sarebbe stato creato prima di un altro anno. Uno dei primi social network, MySpace, è stato fondato nel 2003.

Tra i 46 effetti dannosi dei social media sono risultati essere violazione della privacy, inganno, panico, conflitto con gli altri e aumento della propensione al rischio finanziario.

In generale, i problemi dei social media vanno da problemi di salute fisica e mentale a effetti negativi sul lavoro e sul rendimento scolastico, oltre a problemi di sicurezza e privacy, secondo gli accademici.

Leggi i 46 effetti dannosi dei social media qui