Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Iniziative della Banca d’Italia sull’intelligenza artificiale in ambito bancario, finanziario e dei pagamenti | Hogan ama

La Banca d’Italia ha avviato iniziative per l’utilizzo dell’intelligenza artificiale nel settore bancario, finanziario e commissionale e nella gestione dei reclami.

Pubblicato da Banca d’Italia la scorsa settimana a Bando per offerte Il Polo della Banca d’Italia nasce con l’obiettivo di sottoporre al Centro di Milano progetti Fintech, ovvero supportare lo sviluppo di progetti innovativi e promuovere l’evoluzione digitale del mercato bancario e finanziario italiano.

Il tema del bando è il contributo dell’intelligenza artificiale (AI) alla fornitura di servizi bancari, finanziari e di pagamento alle imprese, alle famiglie e alle pubbliche amministrazioni, con particolare attenzione alla raccolta fondi, all’adeguata tutela dei consumatori e alla sicurezza dei dati.

I progetti possono essere presentati al Milano Hub da partecipanti di tre diverse categorie (italiani e stranieri). Il Milano Center dispone infatti di un’area funzionale dedicata ad ogni tipologia di partecipante:

  • Centro Pintech: A istituti non bancari/finanziari (ad es. fornitori di soluzioni tecniche) o sue affiliate;
  • Centro di innovazione: Per intermediari bancari, finanziari e assicurativi o sue affiliate;
  • Centro Ricerca e Sviluppo: Università, istituti di ricerca, altre organizzazioni o loro affiliate.

Requisiti specifici devono essere soddisfatti per partecipare all’invito a presentare proposte.

Inoltre, nel contesto Banche e Intermediari Finanziari Relazione Annuale sui Reclami dei Clienti, Rilasciato dalla Banca d’Italia il 28 settembre 2021, e l’Autorità ha evidenziato la possibilità di utilizzare l’AI per un efficiente processo di gestione dei reclami.

Prossimi passi

Le domande per il bando Milano Hub possono essere presentate dal 27 settembre al 29 ottobre 2021.

Saranno ammessi al sostegno del Centro di Milano un massimo di 10 progetti.

[View source.]