Maggio 12, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Informazioni sulle piste: Toyota dimostra che le auto a idrogeno possono avere un bell’aspetto

Inoltre, Porsche sta pubblicando il libro European Hip Hop Culture Guide.

Quando non lo creiamo noi stessi, allora CarAdvice Il team dedica molto tempo alla ricerca e al consumo di contenuti automobilistici da tutto il mondo.

Ecco solo alcune delle immagini, articoli, video o post sui social media che hanno attirato la nostra attenzione la scorsa settimana. Alcuni di loro sono nuovi di zecca e alcuni sono online da un po ‘di tempo.

Divertiti – non molto, ok?


1. L’auto da corsa a idrogeno Toyota Corolla ha un bell’aspetto

Toyota sta sviluppando un’auto da corsa Corolla alimentata a idrogeno e prevede di partecipare alla gara di resistenza Super Taikyo il mese prossimo. Tuttavia, a differenza di altre auto alimentate a idrogeno, l’auto da corsa Corolla utilizza un motore a combustione interna (ICE) e il suo tono di scarico sembra un normale portello caldo.

Nel video, puoi vedere lo scarico dell’uscita centrale che emette un rumore allettante all’avvio, che si trasforma in un ruggito rude quando il pilota esce dalla corsia dei box.

Invece di utilizzare una cella a combustibile a idrogeno per alimentare un motore elettrico, il prototipo di auto da corsa utilizza l’idrogeno per alimentare un normale motore a combustione. Non apporta gas di anidride carbonica, ad eccezione di una piccola quantità emessa dalla combustione del lubrificante durante il processo di combustione.

Il prototipo di Toyota dimostra che c’è speranza per noi in un futuro di carburante alternativo!

La guida fa luce sull’evoluzione della cultura giovanile hip-hop urbana nelle città europee attraverso gli occhi di 17 artisti europei. Ognuno di loro ha dato un contributo significativo alla scena hip-hop in Europa negli ultimi 25 anni.

Foto, destinazioni, interviste e storie compaiono in tutta la rivista da cui possono essere acquistati back2tapebook.com. Tutti i proventi saranno devoluti alla Viva Con Agua Charity.

Mal di testa, Porsche.


3. L’autista salta attraverso il ponte levatoio mentre sale

Questa settimana le telecamere di sicurezza hanno catturato il filmato di un autista a Daytona Beach, in Florida, che ha abbattuto una barricata e ha completato un vero e proprio salto sul Blues Brothers Bridge.

Forse l’autista era in ritardo o semplicemente aveva bisogno di una scarica di adrenalina, ma i danni alla barriera del ponte levatoio e l’incoscienza non sono passati inosservati.

La polizia locale ha condannato lo stratagemma mortale che sta attualmente cercando il colpevole.


4. Due auto della polizia si sono schiantate dopo che i poliziotti si sono allontanati a vicenda

A proposito di stupide acrobazie automobilistiche, due agenti di polizia di Washington DC USA assemblano le loro auto della polizia mentre corrono su una strada suburbana.

Comprensibilmente, le auto viaggiavano a una velocità massima di 100 km / h prima di perdere il controllo e schiantarsi, e una di loro è finita attraverso la staccionata di legno di un proprietario di casa locale.

READ  Apple ha preso di mira un attacco ransomware da 50 milioni di dollari che ha portato a fughe di notizie schematiche senza precedenti

Quattro agenti sono stati coinvolti nell’incidente, che si dice fosse nuovo nel ruolo, il che potrebbe spiegare l’immaturità mostrata qui.


5. L’uomo completa la missione di Nerdy di parcheggiare la sua auto ovunque nel parcheggio locale

Negli ultimi sei anni, un uomo di Bromley, nel Regno Unito, ha tenuto un foglio di calcolo con l’elenco di tutti i parcheggi che utilizza nel suo supermercato locale, nel tentativo di fermarli tutti.

Ha appena completato il set, avendo parcheggiato la sua auto in 211 posti nel suo supermercato Sainsbury locale.

Non volendo assomigliare a Gareth Wilde che vaga pazzo e numerando ogni spazio, ha invece creato un foglio di calcolo organizzato dall’alto verso il basso che può identificare non appena torna a casa ogni volta.

Non è esattamente il risultato più interessante del mondo, ma ognuno ha la propria versione del Monte Everest, giusto?