Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Informazioni mediche divulgate: NWT Health Authority. dito puntato

Secondo un rapporto sull’incidente preparato dal Commissario Andrea Volpeme’Attesa Non è riuscito a segnalare correttamente questa rivelazione, che è stata erroneamente condivisa con il paziente sbagliato.

Andrea Volpe conclude cheAttesa Violazione del Personal Health Information Act correggendo questo errore prima di trasmetterlo al Commissario dopo più di due mesi.

un altro paziente

Il 6 marzo 2020, un paziente ha visto uno psichiatra per una revisione della valutazione. Esaminando il documento, il paziente dice che lo era palese Che le informazioni nella valutazione non gli appartenessero, secondo la descrizione dell’incidente nel rapporto pubblicato a novembre.

La valutazione conteneva il nome e la data di nascita del paziente, nonché le informazioni personali di un altro paziente, come l’occupazione, la diagnosi e altre informazioni personali.

Il sostituto medico ha detto al paziente che il follow-up di questo errore avrebbe avuto luogo durante il giorno, ma non era così. Il paziente ha chiamato la clinica medica tre giorni dopo, ma il medico locale ha lasciato la comunità e la clinica gli ha detto che non poteva fornire ulteriori informazioni.

Il paziente ha presentato denuncia al Ministro della Salute, Giulia VerdeHa chiesto che l’incidente fosse rivisto dal Commissario per l’informazione e la privacy.

Non è la prima volta che si verifica una violazione della privacy nei Territori del Nordovest. Nel dicembre 2018, documenti contenenti informazioni mediche sono stati trovati in una discarica di Fort Simpson.

Foto: Hilary Bird/CBC

L’Attesa Ha telefonato al querelante una settimana dopo, confermando l’errore nella cartella clinica e rilevando che le cartelle cliniche elettroniche dei due pazienti erano state corrette.

READ  Come Doctolib sta rivoluzionando il settore della sanità digitale

L’Attesa Ha notificato formalmente al commissario questa rivelazione accidentale due mesi dopo.

Indagine del commissario

autorizzato Andrea Volpe Lo ha indicato nella sua relazioneAttesa Ho infranto la politica e il Personal Health Information Act quando ho segnalato l’incidente diversi mesi dopo, e dopo diversi solleciti dall’ufficio del commissario.

Andrew Fox seduto a una scrivania.

Andrew Fox è il Commissario per l’informazione e la privacy dei Territori del Nordovest.

Foto: Radio Canada

Per legge, le parti interessate devono essere informate della divulgazione Il prima possibile.

Il secondo paziente le cui informazioni personali sono state accidentalmente divulgate non è stato informato fino a maggio, più di due mesi dopo l’incidente.

La legge richiede anche che il parere sia in forma scritta. Tuttavia, il primo paziente, l’attore, non è stato informato in questo modo.

Andrea Volpe Indica inoltre che la relazione finale diAttesache è stato ricevuto in ritardo, sette mesi dopo l’incidente, manca di dettagli, come delineare misure a lungo termine per prevenire future divulgazioni.

un report Consigliato Solo per migliorare la formazione dei medici locali.

La relazione del Commissario contiene un elenco di raccomandazioni per evitare la futura divulgazione di informazioni mediche. Sebbene i poteri esecutivi del commissario siano limitati, si ritiene che gli enti pubblici prestino attenzione alle raccomandazioni perché consapevoli dei loro obblighi previsti dalla legge.

L’Attesa Sarà fornita ulteriore formazione

per me’Attesa, la divulgazione è frutto del pesante carico di lavoro del medico del sito, che frettolosamente ha inserito le note nel sistema telematico. L’amministrazione dice che questo ha portato all’intelligence incoerente.

Come spesso accade, il momento di disattenzione ha portato alla violazione della privacy del paziente. »

Citazione da Andrew Fox, Commissario per l’informazione e la privacy

Tra le raccomandazioni, il commissario suggerisce di rivedere le note mediche prima che vengano inserite nel sistema di cartelle cliniche elettroniche.

portavoceAttesaE il Davide MaguireIl ministero afferma di voler modernizzare il proprio sistema di formazione. L’aggiornamento renderà più facile seguire i corsi di formazione, in particolare quelli relativi alla gestione delle informazioni private.

Davide Maguire Aggiunge che questo nuovo sistema sarà operativo questo autunno. Fino ad allora, secondo il portavoce, ilAttesa Continuerai a fornire formazione sulla privacy a tutti i dipendenti.

Aumento significativo dei sondaggi

Nel suo ultimo rapporto annuale, il commissario ha affermato che il suo ufficio ha condotto 234 indagini sulle violazioni dell’Health Information Act tra il 1 aprile 2021 e il 31 marzo 2022, in aumento di 147 rispetto all’anno precedente.

Andrea Volpe Si ritiene che questo aumento possa essere spiegato da un maggior numero di segnalazioni da parte degli enti pubblici dall’entrata in vigore della legge sull’informazione sanitaria nel 2016.

A volte le organizzazioni, soprattutto quelle di grandi dimensioni, impiegano del tempo per capire cosa richiede la legge. […] Vedere più rapporti indica che il messaggio è arrivato.

Con informazioni da Natalie Pressman