Ottobre 19, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

In The Plague Year, Lawrence Wright mette in prospettiva l’incubo globale del COVID

Cosa ha fatto Lawrence Wright? Per decenni, è stato Newyorkese scrittore del personale che ha diretto la stampa di alto profilo; Tra i suoi sei libri vincitori del Premio Pulitzer torre incombenteUn avvincente resoconto del complotto dell’11 settembre. Wright è anche drammaturgo e romanziere e si esibisce nella band blues.

La sua nuova vivace opera, anno della pesteNel 2020, rivisita tutto il dramma alimentato dalla pandemia. Wright si fa strada attraverso la nebbia fino a Wuhan, in Cina, alla ricerca del salto (o dei salti) zoologici dai pipistrelli agli umani. Wright, laureato alla Woodrow Wilson High School di Dallas, traduce le complessità dell’epidemiologia in un inglese semplice, come nella sua interpretazione della proteina spike del virus: “La cosa sorprendente del COVID-19 è che sembra essere stato un successo inaspettato malattia umana fin dall’inizio, si lega ai recettori ACE2 mille volte più della SARS, la malattia del 2003 che ha spazzato l’Asia orientale.

All’inizio, le ricadute dell’epidemia sono diventate chiare per scienziati e medici a Wuhan e i funzionari del governo hanno imposto un blackout delle comunicazioni. Ciò non ha scoraggiato i medici: “Alcuni disertori creativi hanno riscritto l’intervista per aggirare la censura”, osserva Wright, “usando emoji, codice Morse, Braille e persino Sindarin, la lingua immaginaria parlata dagli elfi di JRR Tolkien. lo Hobbit libri. “

Il libro “The Plague Year” di Lawrence Wright fornisce una descrizione semplice e completa della pandemia di COVID-19 nel 2020.(Alfred A. Knopf)

Un intrepido scienziato ha contrabbandato il genoma sequenziato del virus in una banca dati statunitense, che ha portato allo sviluppo del vaccino. Il medico del triage, Li Wenliang, ha parlato dell’ondata crescente di morti. Divenne un martire per il popolo cinese dopo la sua morte a causa della malattia.

READ  14 vini da considerare per sorseggiare maggio, per meno di $ 25

Capitolo per capitolo stellare, Wright traccia l’arco di COVID-19. Evidenzia le contraddizioni all’interno della nostra politica, come esemplificato dal presidente ribelle Donald Trump e dal dottor Anthony Fauci, un epidemiologo che ha invertito le sue opinioni sull’uso della maschera come flusso di dati: “Il COVID-19 ci ha detto più su questi due uomini di qualsiasi altro altro individuo nel paese. Per Fauci, la scienza era una bussola autocorrettiva che puntava sempre alla verità. Per Trump, la verità era Play-Doh, e lui poteva ruotarla per adattarla alla forma del suo desiderio. “

Tuttavia, Wright è al suo meglio, quando colloca la pandemia nel contesto storico – i suoi voltafaccia nella peste nera e l’influenza spagnola del 1918 sono una meraviglia narrativa – e nei suoi ritratti dei giocatori. Deborah Birx sembra sorprendentemente comprensiva. Jared Kushner, il genero del presidente, è stato determinante nel passare i dispositivi di protezione individuale ai governanti disperati e nell’avviare l’operazione Warp Speed, che ha portato alla svolta nei vaccini. Shi Jingli, un virologo di Wuhan noto come la “donna pipistrello” cinese, ha scoperto centinaia di nuovi coronavirus tra i pipistrelli in una singola miniera. Wright esplora il suo ruolo nel dibattito sulla “fuga dal laboratorio”.

stringhe anno della peste Attraverso piacevoli chiamate attraverso l’Atlantico a Gianna Pomata, ex professoressa alla Johns Hopkins University che ora si è ritirata nella sua città natale di Bologna, in Italia. Pomata ha studiato a lungo gli effetti trasformativi delle epidemie sulle economie e sui sistemi sociali. Vede un lato positivo nel COVID-19, osservando che le innovazioni si stanno evolvendo dai disastri globali. Lo stesso si potrebbe dire del libro di Wright Being Arrested, nato in un anno di peste ma ricco di cronache impareggiabili e di critiche risolute.

READ  'Dune' è un sogno di Villeneuve, Chalamet, sequel o no

Hamilton Cain recensisce narrativa e saggistica su Star Tribune, Oprah Daily, The New York Times Book Review, The Washington Post e The Boston Globe. Vive a Brooklyn.

L’anno della peste: l’America ai tempi del COVID

di Lawrence Wright

(Alfred A. Knopf, 336 pagine, $ 28)