Giugno 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

In IMMAGINI – Drôme: Il centro sanitario di Saint-Rambert-d’Albon ha appena accolto i suoi primi pazienti

L’edificio è nuovo di zecca e la vernice è appena asciutta: un nuovo centro sanitario intercomunitario ha aperto i battenti giovedì 6 maggio a San Rembert d’Albon, North Drum. Dovrebbe essere utilizzato dai residenti dei 35 comuni che compongono la Porte de Dromardèche. Vengono installati quattro praticanti e Fatti pagare dalla comunità dei comuni. I pazienti sono accorsi non appena è stato aperto. Visita di photoes.

Ingresso al centro sanitario intercomunale di Saint-Rembert d’Albon © Radio France
Celine Autin

I residenti attendevano con impazienza un’apertura

Nella sala d’attesa i pazienti si susseguono senza sosta. Tutti i periodi di riunione sono stati suddivisi in: 1500 telefonate la prima mattina si apre la tastiera, 2000 negli ultimi due giorni. Prova dell’entusiasmo e delle aspettative del pubblico, in particolare dei medici di medicina generale di nuova nomina.

La tastiera del centro sanitario di Saint-Rambert-d'Albon è stata molto impegnata in questo primo giorno di apertura.
La tastiera del centro sanitario di Saint-Rambert-d’Albon è stata molto impegnata in questo primo giorno di apertura. © Radio France
Celine Autin

Nella sala d’attesa, quasi tutti quelli che aspettano raccontano la stessa storia: non c’è un medico curante e la seccatura quotidiana di farsi curare. Sandrine, che era su una sedia a rotelle, ha dovuto cavarsela senza un medico per un anno. In questo primo giornoLa telefonata è stata effettuata almeno quindici volte prima che si ottenga l’operatore e si fissi un appuntamento. Sono felice ! Spero che la corrente passi “. Io, devo vedere urgentemente un medico di famiglia prima di andare in ospedale lunedì, Dice Danielle. Tutti quelli di San Rumpert sono pieni. Questa casa è la migliore!

  • Per fissare un appuntamento, conta davvero Ritardo da due a tre settimane. Il numero di fiducia è: 04 28 13 04 00.
READ  Reazione del suo ex direttore e capo di Science-Po Lille

Badanti nominati dalla Federazione Intercomunale

Tra i praticanti troviamo Due giovani medici di base, Inclusa Flavie Granier. Ho sentito parlare del progetto del centro sanitario durante il suo stage a Lione e ai suoi occhi ha scelto di riposare:Le condizioni di lavoro sono perfette. Siamo esentati dalla parte amministrativa, che francamente, come medico di base, non sempre ci fa sognare. Abbiamo box di consulenza confortevoli, quindi un grande aspetto positivo è che siamo insieme per un approccio multidisciplinare. “ La segreteria gestisce la prenotazione degli appuntamenti per i medici.

Marin Tussolini è ostetrica part-time presso il nuovo centro sanitario di San Rembert d'Albonne.
Marin Tussolini è ostetrica part-time presso il nuovo centro sanitario di San Rembert d’Albonne. © Radio France
Celine Autin

dal loro lato, Logopedista e ostetrica Ho anche iniziato a fare esercizio. Quest’ultima ha iniziato la sua pratica part-time e spera che le consultazioni saranno più approfondite senza una gestione. Marin Tosolini sottolinea anche la natura multidisciplinare del centro:L’idea è quella di promuovere la ginecologia con i medici di base del centro, ricorda che sono lì anche per supportare le donne in un follow up globale, dall’adolescenza alla menopausa.

La nuova clinica Marín Tussolini, ostetrica presso il nuovo centro sanitario di San Rembert d'Albonne.
La nuova clinica Marín Tussolini, ostetrica presso il nuovo centro sanitario di San Rembert d’Albonne. © Radio France
Celine Autin

La costruzione del nuovo centro rappresenta poco meno di due milioni di euro, con un notevole sostegno da parte dello Stato, della Regione e dell’Amministrazione. Ma il Costi operativi Tanti, e in questo primo anno, la comunità comunale si sta concentrando su: Un deficit da tre a cinquecentomila euro Per il centro.