Agosto 1, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

IMMOFINANZ aggiunge l’Italia come nuovo mercato per il suo portafoglio STOP SHOP

IMMOFINANZ continua ad espandere il suo marchio STOP SHOP del parco commerciale entrando in un nuovo mercato in Europa occidentale – Italia, secondo un comunicato stampa inviato al Budapest Business Journal.

La prima acquisizione del paese è il Parco Fiore completamente occupato nella città di Saint-Fiore, nel nord Italia, con un’area affittabile di circa 27.000 metri quadrati. Il venditore è la banca d’affari internazionale Barings, che possedeva la proprietà nel core European Real Estate Trust in Italia gestito da Kryalos SGR. Il prezzo totale di vendita è stato di circa 35 milioni di euro.

“Il mercato italiano è un’aggiunta ideale e un ulteriore driver per la crescita futura della piattaforma di vendita al dettaglio europea STOP SHOP di successo. Con una popolazione di oltre 60 milioni, l’Italia è uno dei paesi più grandi d’Europa. Un ampio studio di mercato ha dimostrato che il strutture commerciali disponibili insieme al potere d’acquisto e al comportamento dei consumatori, soprattutto nel centro e nord Italia, crea un grande potenziale per la creazione di moderni parchi commerciali a marchio STOP SHOP Sulla strategia, Dietmar Rendel, COO di IMMOFINANZ, ha spiegato che i nostri piani bando per dieci siti con un volume di investimento fino a 250 milioni di euro entro il 2024. .

“La recente crisi conferma ancora una volta un punto importante: i parchi commerciali con un’enfasi sui prodotti di uso quotidiano, un trasporto eccellente e un mix di tenant diversificato sono i chiari vincitori e sono molto popolari tra i tenant e i clienti internazionali. L’Italia, dove questo prodotto non è stato ancora affermata nel settore della qualità, offre molte possibilità.”

READ  FirstFT: le banche statunitensi iniziano la stagione degli utili concentrandosi sulla crescita dei prestiti

Il parco commerciale, che opererà come STOP SHOP San Fior, si trova 37 km a nord di Treviso e 60 km a nord di Venezia, nel cuore del Veneto. L’area di raccolta dell’acqua in un raggio di 30 minuti di auto ospita circa 100.000 residenti. Il Veneto è una delle regioni economiche più potenti e ad alto reddito d’Italia, con un potere d’acquisto ben al di sopra della media del Paese e anche dell’intera Unione Europea.

L’immobile, con 1.500 posti auto, si trova lungo la SS 13 Pontebbana che da Venezia porta a Udine e Tarvis e poi in Austria. Il complesso commerciale è stato completato in due fasi nel corso del 2017 e del 2019 e ha un mix molto interessante di inquilini con rivenditori internazionali come C&A, Takko, MediaWorld, Decathlon, Roadhouse Grill, Burger King e noti marchi italiani tra cui Mega ( supermercato), Globo e Terranova (moda) e Casa Tua (mobili). La durata residua dei contratti di locazione (WAULT) è di circa 7,7 anni.

Un punto culminante di questo complesso commerciale è l’attrezzatura fotovoltaica attualmente in costruzione che fornirà elettricità verde nella rete pubblica. IMMOFINANZ ha avviato nel 2019 un progetto per l’installazione di impianti fotovoltaici nei complessi commerciali STOP SHOP, con l’installazione più diffusa attualmente in corso in Austria.

Quest’ultima acquisizione aumenterà il portafoglio STOP SHOP di IMMOFINANZ a 109 sedi (inclusi progetti di sviluppo) in 10 paesi. L’area dei 99 investimenti permanenti è di circa 750.000 metri quadrati di spazio affittabile e il valore di carico di circa 1,1 miliardi di euro.

Supporto per riviste economiche a Budapest

Fare giornalismo degno di questo nome è un affare costoso. Per 27 anni, gli editori, gli editori e i giornalisti del Budapest Business Journal si sono sforzati di fornirvi notizie economiche di successo, informazioni di cui potete fidarvi, che siano reali, accurate e fornite senza timore o favore.

Le organizzazioni di stampa di tutto il mondo hanno faticato a trovare un modello di business che consentisse loro di continuare a eccellere, senza compromettere la loro capacità di operare. Recentemente, alcuni hanno sperimentato l’idea di coinvolgere gli stakeholder più importanti e i loro lettori.

Vorremmo offrire la stessa opportunità ai nostri lettori. Vorremmo invitarti ad aiutarci a fornire il giornalismo aziendale di qualità di cui hai bisogno. Fai clic sul pulsante Supporto BBJ e puoi scegliere quanto e con quale frequenza inviarci i tuoi contributi.

READ  Due ragazzi muoiono in Austria dopo che sono nati i veleni familiari