Novembre 30, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il veterano della seconda guerra mondiale si riunisce con gli italiani salvati da bambini

Boca Raton, Florida. – Il veterano della seconda guerra mondiale che vive a Boca Raton si è recentemente riunito con tre bambini italiani salvati dai nazisti quasi 80 anni fa.

Martin Adler, 97 anni, ha detto che è successo durante la ricerca di nemici nascosti nelle case del villaggio di Monterrey.

Tuttavia, ha scoperto un’amicizia che sarebbe continuata dopo decenni.

WPTV

Martin Atler e sua figlia Rachel Donley parlano del momento in cui salvò tre bambini mentre prestava servizio in Italia durante la seconda guerra mondiale nel 1944.

La figlia di Adler, Rachel Donley, ha detto: “Ha raccontato storie da quando ero bambina, ed è stato un giorno felice per lui durante la guerra.

Quando Adler aveva 20 anni, commissionò una ricerca sui nazisti nascosti nelle case in Italia.

“Tre o quattro giorni dopo la guerra ai tedeschi è stato detto di controllare le case per nascondersi. Sono entrati con le loro mitragliatrici Thomson e la sicurezza è stata disattivata”, ha detto Danley. “Sono entrati in questa casa e li hanno visti agitare un cesto e fare rumore. Nello stesso momento una donna è corsa su e ha gridato ‘Pampinis, Pampinis’ e tre bambini sono usciti”.

Adler ha detto che la famiglia è stata felice di vedere i soldati americani e che i bambini non sono stati feriti.

Sua figlia ha detto che ha fotografato il momento e ha portato con sé la macchina fotografica.

Martin Adler salva i bambini durante la seconda guerra mondiale

Foto di famiglia

Martin Adler salvò i tre bambini dai soldati tedeschi durante la seconda guerra mondiale.

“Ha scattato questa foto che ha amato per 77 anni e si chiede sempre cosa sia successo a questi tre bambini”, ha detto Danley.

La figlia di Adler pensava di poter ritrovare i bambini attraverso i social media.

“Un giornalista italiano, Matteo Inserti, mi ha contattato e mi ha detto: ‘Ti aiuterò a trovare quei bambini'”, ha detto Danley.

READ  L'ITA dell'Italia va dalle ceneri di Alitalia al cielo

Hanno trovato tre bambini che ora hanno 80 anni e Atler e la sua famiglia si sono recati di recente in Italia per far loro visita.

“Era seduto sull’aereo e quando ha sentito i bambini che lo aspettavano alla porta ha iniziato a dire” quando ci alziamo, quando scendiamo “”, ha detto Danley.

Questo è un benvenuto da eroe ad Adler. Lì i giornalisti hanno scattato delle foto e gli hanno fatto domande.

Nonostante la sua età, Adler ricorda ancora il giorno in cui ha incontrato i bambini.

“Significa molto. Significa la vita di tre bambini. Significa ciò che ho ottenuto salvando le loro vite. Significa molto per me”, ha detto Adler. “Penso di aver pianto un po’. Ero così felice di avere tre figli adesso.”

Adler ha trascorso del tempo a conoscerli di nuovo durante il suo viaggio in Italia. Ovunque vada, la gente conosce la storia del suo coraggio.

“Mi sentivo bene. Mi sentivo di nuovo padre”, ha detto Adler.