Dicembre 5, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il tribunale olandese condanna russi e ucraini per aver abbattuto un aereo

un Olandese Il tribunale ne ha condannati due Russi E un sostenitore di Mosca ucraino La mia rottura con le 298 persone morte nell’abbattimento del volo della Malaysia Airlines nel 2014 MH17 sull’Ucraina. Un uomo russo è stato assolto per insufficienza di prove.

Il presidente del tribunale Hendrik Stenhuis ha affermato che le prove presentate dai pubblici ministeri in un processo durato più di due anni hanno dimostrato che un Boeing 777 in rotta da Amsterdam a Kuala Lumpur è stato abbattuto da un missile Buk sparato da combattenti ucraini pro-Mosca il 17 luglio 2014. Lo schianto ha sparso detriti e cadaveri su terreni agricoli e campi di girasoli.

38 australiani erano tra le 298 persone uccise quando il volo Malaysia Airlines MH17 fu abbattuto sopra l’Ucraina nel 2014. (GT)

Di fronte alle turbolenze geopolitiche causate dalla piena invasione dell’Ucraina da parte della Russia, la corte ha anche stabilito che Mosca controlla completamente la separatista Repubblica popolare di Donetsk nell’Ucraina orientale, da dove ha detto che è iniziata l’offensiva.

Nessuno degli imputati si è presentato per il processo, iniziato nel marzo 2020, e se vengono giudicati colpevoli è improbabile che prendano servizio a breve. I pubblici ministeri hanno chiesto l’ergastolo per tutti e quattro. Querelanti e sospettati hanno due settimane per presentare ricorso.

Il presidente del tribunale Hendrik Stenhuis ha aperto l’udienza giovedì e ha affermato che “la corte è dell’opinione che l’MH17 sia stato abbattuto da un missile Buk” sparato da un campo agricolo nell’Ucraina orientale.

Il giudice ha detto che avrebbe continuato a pronunciarsi su altre questioni legali e sulla colpevolezza o innocenza dei sospetti più avanti nel corso dell’udienza.

La tensione era alta tra le famiglie prima dell’udienza.

5° Anniversario MH17
Gli investigatori hanno passato anni a ricercare insieme come l’MH17 sia stato abbattuto sopra l’Ucraina orientale. (GT)

“La verità è sul tavolo – questa è la cosa più importante”, ha detto Anton Kuti, che ha perso il figlio, la nuora e il nipote di 6 anni quando l’MH17 è stato abbattuto. Ha detto che la sessione è stata un “giorno della vittoria” per i parenti.

Robert van Heijingen, che ha perso il fratello, la cognata e il nipote, ha definito la demolizione un “atto di barbarie” che non avrebbe mai potuto sopportare, indipendentemente dal verdetto.

Disse: “Lo chiamo una pietra nel mio cuore, e le pietre … non scompaiono”.

Nessuno dei sospettati è comparso nel processo, iniziato nel marzo 2020, e se condannati è improbabile che scontino presto. I pubblici ministeri hanno chiesto l’ergastolo per tutti e quattro. Querelanti e sospettati hanno due settimane per presentare ricorso.

Il tribunale distrettuale dell’Aja si è seduto in un’aula di massima sicurezza all’aeroporto di Schiphol.

Giudici e avvocati esaminano il relitto ricostruito del volo Malaysia Airlines MH17 presso la base aerea militare Giles Rijn, Olanda meridionale, il 26 maggio 2021 (AP Photo/Peter Dejong, Pool) (AP)

Centinaia di familiari delle persone uccise si sono recati in tribunale per ascoltare il verdetto e sono stati riportati all’aeroporto dai propri cari rimasti indietro nel fatidico giorno in cui l’MH17 è stato abbattuto. E fuori dallo stadio si sentiva il rumore degli aerei che decollavano e atterravano nelle vicinanze in una giornata fredda e grigia.

I pubblici ministeri olandesi affermano che il lanciatore proveniva dalla 53a brigata antiaerea, un’unità delle forze armate russe con sede nella città russa di Kursk, ed è stato restituito lì dopo che l’MH17 è stato abbattuto.

I sospetti non sono accusati di aver sparato il missile ma di aver collaborato per portarlo sul campo dove è stato lanciato. Sono accusati di aver abbattuto l’aereo e ucciso tutti a bordo.

File – I giudici hanno emesso la loro decisione durante la notte. (AP)

L’imputato condannato più anziano è Igor Girkin, un ex colonnello di 51 anni del Servizio di sicurezza federale russo, o FSB. Al momento dell’abbattimento, era ministro della difesa e comandante delle forze armate della Repubblica popolare di Donetsk, la regione in cui l’aereo è stato abbattuto. Si dice che Girkin sia attualmente coinvolto nella guerra della Russia contro l’Ucraina.

Sono stati condannati anche i subordinati di Girkin, Sergei Dubinsky e Leonid Kharchenko, un ucraino che secondo i pubblici ministeri era il comandante di un’unità di combattimento ribelle filo-russa che prendeva ordini diretti da Dubinsky.

Tra le rovine della guerra in Ucraina, Banksy semina l’arte

Oleg Bulatov è l’unico degli imputati che è stato assolto dagli avvocati della difesa durante il processo. Hanno accusato i querelanti di “visione a tunnel” basando il loro caso sui risultati di un’indagine internazionale sulla caduta, ignorando altre possibili cause.

In una registrazione video mostrata in tribunale, Bulatov ha insistito sulla sua innocenza e ha detto ai giudici: “Ciò che conta per me è che la verità venga rivelata. Per me è importante che il mio Paese non sia incolpato di questa tragedia”.

READ  Il corpo risulta positivo al COVID-19 dopo il lavaggio sulle spiagge di Vanuatu