Giugno 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il Toronto FC ha lavorato dietro le quinte per facilitare il passaggio di Lorenzo Insigne alla MLS

TORONTO – Lorenzo Insigne ha già salutato i tifosi del Napoli nella finale casalinga. E domenica il Napoli chiude la stagione di Serie A in casa contro lo Spezia con il terzo posto garantito in classifica.

Toronto FC aspetta e guarda. Ma il club MLS è stato impegnato a preparare l’arrivo di Insigne.

Il presidente di Toronto Bill Manning ha detto che la star italiana, che è sposata con due figli, è attesa per la fine di giugno dopo aver svolto un servizio internazionale con l’Italia e una breve pausa.

Toronto, che ha già la reputazione di prendersi cura dei suoi giocatori fuori dal campo, ha assunto Paula Di Cristofaro come manager per l’assistenza ai giocatori a marzo per aiutare a facilitare il trasferimento della famiglia Insigne in Nord America. Di Cristofaro, un italiano di origine canadese che ha trascorso 10 anni a Roma e parla correntemente l’italiano, era in contatto regolare con la famiglia.

Le loro scuole sono già selezionate. “Il suo luogo di residenza è già stato determinato”, ha detto Manning. “C’è stato un sacco di lavoro fatto lì. Prendendo lezioni di inglese, ora si sta davvero lavorando. “

“Ci sono stati molti contatti”, ha aggiunto.

Toronto ha investito molto sulla superstar italiana, che il 4 giugno compirà 31 anni. Insigne entrerà nella MLS come il giocatore più pagato, superando il giocatore di Chicago Xherdan Shaqiri che attualmente è in cima al libro paga della MLS per il 2022 a $ 8,153 milioni.

La prima partita di Insigne è prevista per il 9 luglio, due giorni dopo l’apertura della finestra di trasferimento secondaria della MLS, in casa contro i San Jose Earthquakes. A quel punto il TFC avrà giocato 18 delle 34 partite della stagione regolare.

Manning dice che Insigne si sta preparando a guardare tutte le partite di Toronto.

“Vuole sentire davvero come sta facendo la squadra”, ha detto. “Conosco Bob (allenatore e direttore sportivo Bob Bradley), Mike (vice allenatore e allenatore Mike Surber) e lo staff tecnico che seguono tutte le partite del Napoli.

“È un professionista. Bob ha già allenato grandi giocatori in precedenza. (Insigne) sarà un pezzo chiave per la nostra squadra in futuro”.

READ  beIN SPORTS ottiene un nuovo contratto di trasmissione australiana per il CALCIO di SERIE A

Manning dice che l’italiano giocherà un ruolo chiave dentro e fuori dal campo.

“E’ un leader. Ha una certa personalità per lui. E in una squadra come la nostra, nell’ultima partita abbiamo avuto sei giocatori di età pari o inferiore a 21 anni che erano nella formazione titolare”, riferendosi alla sconfitta per 1-0 in casa contro Orlando Città. “Quindi questa è una squadra che può cercare ragazzi come Lorenzo Insigne.

“Ovviamente hanno (Capitano) Michael (Bradley) e Jonathan Osorio. Questo è un ragazzo che sarà in grado di entrare e aiutare ad alzare il livello. Per una squadra come la nostra che sta attraversando un’enorme trasformazione, questo è un enorme passo avanti giusta direzione.”

Di Cristofaro riporta a Tania Pedro, Direttore Amministrazione e Operazioni di TFC, che parla correntemente l’italiano. Probabilmente avranno altri giocatori per aiutare a stabilizzare questa estate.

“Abbiamo portato meno posizioni nel roster perché aggiungeremo tre giocatori (incluso Insigne) durante l’estate. Questo è sempre stato il nostro piano”, ha detto Manning. Aggiungi un quarto”.

Le piccole cose possono diventare grandi per i giocatori di altri paesi. Come una patente di guida.

Il Canada non ha programmi reciproci con alcuni paesi, il che significa che, a seconda di dove vieni, potresti dover sostenere esami, indipendentemente da quanto tempo sei stato al volante.

TFC lavorerà anche con l’ambasciata competente per cercare di ridurre la burocrazia del giocatore. Il club aveva anche agenti immobiliari junior a disposizione per aiutare a trovare un tetto per i nuovi giocatori, che si trattasse di una star come Insigne o di una scelta al draft.

L’ex nazionale tedesco Torsten Frings ha vissuto in un appartamento in Maple Leaf Square, di fronte alla Scotiabank Arena, durante la sua permanenza a Toronto. Altri giocatori scelgono case in quartieri tranquilli dove spesso possono mimetizzarsi e vivere una vita tranquilla rispetto a un acquario che hanno vissuto in Europa o altrove.

READ  Inter Al-Ain Lazio rivincita con il caos delle partite che colpiscono il campionato italiano

Nato a Napoli, Insigne ha iniziato la sua carriera professionale con il Napoli nel 2009 e ha esordito in Serie A all’età di 19 anni nel gennaio 2010. Dopo periodi in prestito con Cávez (Serie C), Foggia (Serie C) e Pescara (Serie B), è tornato al Napoli. .

Ha ricevuto la sua prima convocazione per rappresentare l’Italia nel settembre 2012. Il suo conteggio ora è 54 e la sua ultima apparizione è stata nella sconfitta per 1-0 contro la Macedonia del Nord a marzo che ha eliminato l’Italia dalla Coppa del Mondo.

Toronto ha già scoperto una gemma offensiva in questa stagione nel nuovo giocatore spagnolo Jesus Jimenez, che nel fine settimana ha giocato a pari merito per il secondo posto con sette gol. Manning pensa che Insigne renderà Jimenez più pericoloso.

“(Gesù) ha fatto davvero bene e penso che le squadre si stiano concentrando su di lui ora… Lorenzo aprirà molto spazio per molti altri giocatori della squadra, ma Gesù di sicuro”, ha detto Manning.

Bob Bradley, che preferisce il 4-3-3 ma è flessibile nella formazione, pensa da tempo a come sfruttare al meglio la sua potenza offensiva.

Come Insigne, Jimenez ha lavorato sulla fascia sinistra durante la sua permanenza in Polonia con Gornik Zabzre. Bradley vede i due giocare a vicenda, un fattore che ha giocato nella decisione di Toronto di ingaggiare Jimenez a febbraio, un mese dopo la retrocessione di Insigne.

“Abbiamo sentito che la sua intelligenza di attaccante si adattava alla squadra… e poi c’era l’idea che alcune delle cose che Gesù ama fare – a volte gli piace andare alla deriva a sinistra – che quelle cose si adattassero anche a Insigne”, ha detto Bradley.

READ  Cristiano Ronaldo gioca oggi con la Juventus? Le ultime notizie sulle condizioni della star

Come gli altri giocatori del Toronto, il difensore Shane O’Neill attende con impazienza l’arrivo di Insigne. Ma dice che ci sono preoccupazioni più urgenti.

“Non ci ho pensato molto”, ha detto O’Neill. “Penso che tutti siano concentrati solo sul presente perché alla fine della giornata, non importa chi verrà durante l’estate, devi costruire un’organizzazione. E poi, si spera, che tu possa portare queste basi al livello successivo.

“Ma prima dobbiamo costruire un’istituzione qui e assicurarci di essere sulla buona strada quando arriverà qui”.

Insigne è stato festeggiato dai tifosi in vista dell’ultima partita casalinga della stagione del Napoli, che domenica scorsa ha battuto 3-0 il Genoa, che ha visto Insigne segnare su calcio di rigore. I suoi compagni di guardia d’onore si sono schierati mentre Insigne è sceso in campo con i suoi figli allo Stadio Diego Armando Maradona e gli sono stati regalati dei souvenir.

La partita contro il Genoa, numero 336 della sua carriera in Serie A, ha visto l’uscita di scena di Insigne all’88’, permettendo ai 50.871 spettatori di premiarlo con una standing ovation finale. Ha segnato 96 gol in campionato con il club della sua città natale, 11 dei quali sono arrivati ​​in questa stagione

Questo rapporto è stato pubblicato per la prima volta da The Canadian Press il 21 maggio 2022.

Segui @NeilMDavidson su Twitter.

Unisciti alla conversazione

Le conversazioni sono le opinioni dei nostri lettori e sono soggette a regole comportamentali. La star non approva queste opinioni.