Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il Teatro alla Scala riapre dopo 7 mesi guidati dall’epidemia

Milano: Dopo quasi sette mesi di chiusura a causa dell’epidemia di COVID-19, lunedì il Teatro alla Scala ha riaperto i battenti ai visitatori vietati.

I membri mascherati dell’orchestra, il direttore musicale degli interni Ricardo Cili e i membri del coro Giuseppe Verdy, Richard Wagner e altri famosi compositori hanno eseguito Arie nell’auditorium vuoto, con circa 500 artisti mascherati dai palchi circostanti che guardavano il concerto.

Il Teatro alla Scala ha riaperto la scena.debito:Andhra

Il concerto – che segna il debutto alla Scala del soprano norvegese di 34 anni Liz Davidson – ha vinto i cinque minuti di applauso e si è concluso con “Come, Bencioro” di Verdi.

“Questo è un segno di ripresa non solo per la Scala, ma per l’Italia intera”, ha detto l’art director Dominique Meyer.

Poiché i casi di COVID-19 e le morti sono in calo, l’Italia sta valutando misure di allentamento dei blocchi e prevede di revocare le restrizioni isolate sui viaggiatori provenienti da paesi europei, Gran Bretagna e Israele entro metà maggio.

Il Teatro alla Scala quando è chiuso a Milano.

Il Teatro alla Scala quando è chiuso a Milano.debito:Andhra

L’Italia ha chiuso i suoi teatri e le sue sale da concerto lo scorso ottobre, facendo rivivere l’epidemia dopo un’estate. Il 26 aprile, bar, ristoranti, cinema e teatri nella maggior parte delle regioni sono stati parzialmente aperti.

Il concerto ha segnato anche il 75 ° anniversario della riapertura del Teatro dell’Opera di Milano dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

“Si tratta di riavere quello che avevamo prima dell’epidemia. Essere qui stasera mi fa venire la pelle d’oca”, ha detto Andrea Changalli, gioielliere di 47 anni.