Maggio 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il sito web della Ferrari ha lanciato la collezione Fake NFT dopo che è stata hackerata! Quanto hai rubato?

Il sito web della Ferrari è stato violato da cyber-attaccanti per promuovere un falso gruppo NFT che finge di essere il tanto atteso gruppo ufficiale, che ha ingannato i suoi acquirenti.

È interessante notare che la casa automobilistica italiana di lusso si è precedentemente unita al carrozzone e ha annunciato la propria gamma di NFT.

(Foto: Feng Li/Getty Images)
Il logo dell’auto sportiva Ferrari California appare in occasione di un’apertura speciale per i media dello Shanghai Auto Show 2009 al New Shanghai International Expo Center il 20 aprile 2009 a Shanghai, in Cina.

Secondo un recente rapporto schermata inizialeGruppo Ferrari, in collaborazione con una società tecnologica chiamata Velas.

Sebbene possedere una vera auto sportiva italiana sia un sogno lontano per la maggior parte delle persone, la gamma NFT sarebbe stata il modo più vicino per possedere una Ferrari, anche se solo digitalmente.

Sito Ferrari e Fake NFT Group

Secondo una notizia computer dormiente I sottodomini Ferrari sono stati dirottati da hacker che hanno pagato per ingannare il gruppo NFT.

Il fatto che la Ferrari abbia precedentemente confermato che sta rilasciando la gamma NFT. L’ultima truffa degli hacker ha reso il suo sito web più convincente.

Il notiziario ha notato che i truffatori hanno apparentemente rubato centinaia di dollari alle sue vittime, almeno secondo un portafoglio Ethereum che è stato collegato al falso gruppo NFT.

Bleeping Computer ha anche notato nel suo rapporto che Sam Curry, un cacciatore di taglie e hacker etico, è stata una delle prime persone a scoprire l’incidente di hacking. Ha anche pubblicato uno screenshot del sito hackerato sul suo account Twitter.

READ  Frattini rieletto presidente della Global Alliance for Sport Integrity

Carey ha inoltre affermato che il sottodominio Ferrari hackerato, form.ferrari.com, ha lanciato un falso gruppo NFT, intitolato “Mint your Ferrari”.

I truffatori hanno presentato il falso lancio di Ferrari NFT come un “gruppo di 4.458 HP” di token non fungibili direttamente dalla rete Ethereum.

Il sito web hackerato ha anche elencato i vantaggi di essere uno dei primi detentori del falso set Ferrari NFT.

La truffa suggeriva anche che il gruppo facesse parte della “crescente Ferrari Metaverse”.

Il sito Web hacker della casa automobilistica italiana offre anche un’opzione per i suoi utenti per collegare il proprio portafoglio MetaMask al sito Web falso.

Gruppo Ferrari NFT

È già stato confermato che Ferrari sta lavorando al lancio del proprio Metaverse, dopo che altre grandi aziende si sono trasferite per entrare nel mondo emergente degli NFT.

Il sito web della Ferrari ha lanciato la collezione Fake NFT dopo che è stata hackerata!  Quanto hai rubato?

(Foto: Marco Bertorello/AFP via Getty Images)
Il logo della casa automobilistica italiana di lusso Ferrari è stato fotografato presso la concessionaria Ferrari il 6 novembre 2018 a Torino.

Screen Rant ha evidenziato nella sua storia che mega-brand globali come Nike, Louis Vuitton e Adidas, nonché Visa e One Plus, hanno già messo le mani sul mondo in crescita degli NFT.

Tuttavia, la Ferrari deve ancora rilasciare ufficialmente gli NFT, ma il suo sito Web hackerato afferma il contrario. Pertanto, motiva i suoi visitatori ad acquistare il set di repliche.

Leggi anche: Discord di OpenSea è stato violato per diffondere truffe NFT su YouTube! 18mila dollari rubati?

Truffa Ferrari NFT: quanto è stato rubato?

Grazie a un utente di Twitter che utilizza il nome utente ‘rebcesp’, ora abbiamo un’idea di quanto gli hacker Ferrari abbiano sequestrato dalla truffa NFT.

READ  È possibile ingaggiare la stella italiana Domenico Berardi?

Per essere più precisi, il portafoglio Ethereum presumibilmente collegato alla truffa ha raccolto circa $ 884.

Articoli Correlati: La Ferrari svela ufficialmente la sua prossima iterazione del SUV, il Purosangue 2023

Questo articolo è di proprietà di Tech Times

Di Tejay Boris

ⓒ 2021 TECHTIMES.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.