Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il secondo turno favorito ferma la campagna per motivi di salute

Il candidato e la sua squadra di stampa, favorita al secondo turno delle elezioni presidenziali in Perù, hanno annunciato che giovedì (29 aprile) il candidato della sinistra radicale Pedro Castillo ha sospeso la sua campagna per problemi di salute, senza fornire ulteriori dettagli . . “Vorrei ringraziare tutti voi per esservi incontrati oggi in diverse parti di Lima. Ma a causa di problemi di salute, mi dispiace dirvi che non potrò essere lì”.Lo ha detto il candidato sul suo account Twitter, senza fornire dettagli.

L’ex insegnante di 51 anni, che aveva il Covid-19 a gennaio, avrebbe dovuto partecipare a tre manifestazioni durante la giornata in diversi quartieri della capitale peruviana. “Sappiamo che secondo una prescrizione, il professor Castillo dovrebbe riposare. Le attività di oggi sono state sospese”.Ha anche annunciato il servizio stampa del suo partito, Peru Liber, su Twitter.

Tuttavia, l’account Twitter di PeruLibre1, gestito da attivisti del partito ma non un canale di comunicazione ufficiale, indica che Pedro Castillo era “È stato portato d’urgenza in una clinica a Lima per un risarcimento respiratorio”..

Pedro Castillo è tornato a Lima giovedì dopo una campagna nel nord del Perù. All’inizio della giornata, il candidato che ha segnato 12-20 punti al secondo turno, secondo i sondaggi, ha pubblicato un video su Twitter in cui è apparso in buona salute.

Pedro Castillo ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali l’11 aprile con il 18,92% dei voti, davanti al populista di destra Kiko Fujimori (13,40%) su 18 candidati. Il secondo round è previsto per il 6 giugno.

READ  Un atlante online dei sistemi di root salvati dall'oblio