Ottobre 19, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il ritorno di Swiatek alla vittoria agli Open di Francia; peccatore sopravvissuto | Gli sport

Parigi (AFP) – La campionessa in carica dell’Open di Francia Iga Swetic ha vinto lunedì da destra, da dove aveva interrotto l’anno scorso, conquistando il titolo: un’altra battaglia così sulla terra rossa del Roland Garros in una gara senza prigionieri. vittoria.

La sua migliore amica sul campo da tennis, Caja Jovan, questa volta è stata la vittima sul campo Philippe Chatrier quando Swiatek ha iniziato la sua campagna per diventare la prima donna dopo Justine Henin nel 2007 a difendere il titolo del Roland Garros.

Al suo ventesimo compleanno, Swiatek si è curata con una vittoria per 6-0, 7-5 – la sua ottava vittoria consecutiva al Roland Garros, dopo non aver perso un set vincendo il titolo l’anno scorso come diciannovenne non classificata.

Nel primo turno del sorteggio maschile, la stella nascente italiana Yannick Sener, che ha raggiunto i quarti di finale al suo debutto al Roland Garros lo scorso anno, ha affrontato un momento molto più difficile. Ha salvato il match point in una vittoria per 6-1, 4-6, 6-7 (4), 7-5, 6-4 sul francese Pierre-Huge Herbert.

E Daniil Medvedev ha dimostrato che la perseveranza ha dato i suoi frutti, vincendo finalmente l’Open di Francia al suo quinto tentativo. Il russo seconda testa di serie ha battuto Alexander Bublik 6-3, 6-3, 7-5 dopo quattro precedenti sconfitte al primo turno sulla terra battuta di Parigi.

Come il 13 volte campione maschile, Swiatek ha usato questi strumenti con effetti devastanti contro Jovan, specialmente durante il primo set dominante in cui Swiatek ha ceduto solo tre punti al servizio, uno dei quali è stato un doppio fallo.

Il primo campione polacco in assoluto di un Grande Slam ha affrontato una resistenza ancora maggiore nel secondo set quando lo sloveno classificato 101° si è inserito e Swiatek si è rialzato dal caldo. I numeri di Swiatek sono diminuiti su tutta la linea, tranne che per i bug che sono aumentati. Si è rotto per la prima e unica volta nella partita, nella quinta partita del girone.

“Non mi ha fatto nessun regalo di compleanno”, ha detto Swiatek del partner con cui ha vinto una medaglia d’oro a mio marito alle Olimpiadi della Gioventù nel 2018.

Ma nemmeno Swiatek era in vena di fare regali. Ha assicurato la vittoria con un rovescio incrociato in rete, al suo quarto game point, che Jovan ha sparato a lato.

Si abbracciarono calorosamente a rete, di nuovo migliori amici. Poi Swiatek ha giocato coraggiosamente la palla, agitando le mani come il direttore d’orchestra, mentre la docente di tribunale Marion Bartoli ha guidato la folla, indebolita dalle restrizioni del coronavirus, in una performance un po’ inquietante di “Happy Birthday”.

La prossima avversaria di Swiatek è la svedese Rebecca Peterson, 60esima in classifica, la cui miglior prestazione a Parigi è stata l’uscita al secondo turno nel 2018 e nel 2019.

Questo si è rivelato un punto di svolta poiché Sinner alla fine ha mantenuto il gruppo, rotto e sigillato. Il rovescio sbagliato di Herbert ha poi dato a Sener un break anticipato nel set decisivo e l’italiano è passato in vantaggio con i suoi profondi colpi.

Questo è stato solo il secondo incontro tra i coniugi. Sinner ha perso solo quattro partite l’ultima volta che si sono incontrati, al meglio delle tre partite. Questa partita è stata molto più competitiva in quanto Herbert, che è anche un abile giocatore di doppio, ha spesso tentato la fortuna in rete ed è riuscito a mettere dietro il suo avversario durante lunghi periodi di gioco caratterizzati dal suo stile aggressivo.

“È uno sport pazzesco”, ha detto Sener sollevato, “sono contento che sia andato per il verso giusto”.

Copyright 2021 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.