Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il Regno Unito avrà un giorno festivo in più per l’incoronazione del re, ma per quanto riguarda l’Australia?

Primo ministro britannico Rishi Sunak È stato annunciato che ci sarà un giorno festivo nel Regno Unito per celebrare l’incoronazione Re Carlo III L’anno prossimo.

Sunak ha detto che il giorno festivo cadrà lunedì 8 maggio, dopo l’incoronazione due giorni prima.

Finora, il governo federale australiano non ha confermato se ci sarà un giorno festivo per l’incoronazione del monarca.

Il re Carlo III parla con gli ospiti durante un ricevimento e cerimonie per commemorare il 50° anniversario del reinsediamento degli asiatici britannici dall’Uganda al Regno Unito, a Buckingham Palace a Londra, mercoledì 2 novembre 2022 (Isabelle Infantes/Paul tramite The Associated Press)

Il mese scorso, un portavoce dell’ufficio del primo ministro Anthony Albanese ha dichiarato a 9news.com.au che non era stata presa alcuna decisione sulla questione. Comprensibilmente, questo è ancora il caso.

In Nuova Zelanda, l’ufficio del primo ministro Jacinda Ardern ha confermato che non ci saranno giorni festivi per l’incoronazione in quel paese.

Carlo, 73 anni, divenne automaticamente re a settembre dopo la morte di sua madre, la regina Elisabetta II.

Giorni dopo, è stato ufficialmente confermato come nuovo re del Regno Unito in una cerimonia al St James’s Palace.

Una nota scritta a mano del re Carlo III è stata rivelata sopra la bara di sua madre

Il governo britannico ha dichiarato in una dichiarazione che la decisione di dichiarare un nuovo giorno festivo era in linea con il giorno festivo che accompagnò l’incoronazione della defunta regina nel 1953.

Ha aggiunto che la vacanza sarebbe stata un’opportunità per le famiglie e le comunità di tutto il Regno Unito di riunirsi per festeggiare.

“L’incoronazione del nuovo monarca è un momento unico per il nostro Paese”, ha detto Sunak. “In riconoscimento di questa storica occasione, sono lieto di annunciare un ulteriore giorno festivo nel Regno Unito il prossimo anno.

“Non vedo l’ora di vedere le persone riunirsi per celebrare e rendere omaggio al re Carlo III partecipando a eventi locali e nazionali in tutto il paese in suo onore”.

Buckingham Palace ha annunciato il mese scorso che l’incoronazione del re avrebbe avuto luogo il 6 maggio presso l’Abbazia di Westminster a Londra, il luogo di ogni incoronazione dal 1066. Da Guglielmo il Conquistatore, tutti i re tranne due sono stati incoronati lì. Edoardo V morì prima della sua incoronazione ed Edoardo VIII abdicò.

Il re Carlo III sarà incoronato a maggio del prossimo anno. (GT)

Il palazzo ha dichiarato in una dichiarazione che il servizio sarebbe stato più moderno della precedente incoronazione reale e guarderebbe al futuro. Ha aggiunto che l’occasione sarebbe rimasta “radicata in tradizioni e donazioni di lunga data”.

L’occasione vedrà anche l’incoronazione della regina in una cerimonia simile ma più piccola.

Gli esperti affermano che l’incoronazione di Charles sarà un evento più tranquillo di quello di sua madre, poiché gli accordi sono influenzati dalla crisi del costo della vita in corso nel Regno Unito.

È abbastanza comune che il governo dichiari giorni festivi in ​​occasioni reali. Quest’anno, i britannici hanno ricevuto altri due giorni: uno per il funerale della defunta regina il 19 settembre e all’inizio di giugno per celebrare il suo giubileo di platino.

READ  Paesi vietati di partecipare al funerale della regina Elisabetta