Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il rapporto tra Stati Uniti e Italia e l’unità transatlantica

stato dei fatti
per la pubblicazione immediata
27 giugno 2021

“Congratulazioni, Presidente del Consiglio Mario Draghi. Non vedo l’ora di lavorare a stretto contatto con lei Approfondire le nostre forti relazioni bilaterali, la cooperazione durante la tua guida del G20 e Affrontare le sfide globali dal COVID al cambiamento climatico. “

– Presidente Joseph Biden, 14 febbraio 2021

Il segretario Anthony J. Rapporto binario. Discuteranno anche delle relazioni economiche e di sicurezza che sono alla base della nostra duratura partnership con l’Italia. Il segretario Blinken poi co-presiederà la riunione ministeriale dell’Isis con il segretario di Stato Di Maio, prima di recarsi a Matera per la Ministeriale degli Esteri del G20.

Gli Stati Uniti e l’Italia sono partner e alleati stretti

  • Gli Stati Uniti sperano di rafforzare l’eccellente cooperazione tra i nostri due paesi, come alleati della NATO di lunga data e partner economici.
  • Il nostro rapporto è profondo e duraturo. Gli Stati Uniti stabilirono relazioni diplomatiche con il Regno d’Italia nel 1861 e le riaffermarono nel 1946 quando l’Italia divenne una repubblica. Abbiamo costruito una partnership forte costruita su valori condivisi e su legami storici e familiari condivisi.
  • Oltre 20 milioni di americani rivendicano con orgoglio l’eredità italiana. Nel corso della nostra storia, gli italoamericani hanno notevolmente arricchito il tessuto della vita americana.
  • L’Italia e gli Stati Uniti condividono un impegno per gli stessi valori: democrazia, diritti umani, stato di diritto, sicurezza e prosperità.
  • Accogliamo con favore l’attenzione dell’Italia sulla lotta alla pandemia di COVID-19, sull’affrontare la crisi climatica e sulla promozione della ripresa economica sostenibile durante la sua presidenza del G20 di quest’anno.La cooperazione in materia di sicurezza è al centro della nostra partnership
  • L’Italia è un importante alleato della Nato, un leader e garante della sicurezza nella comunità internazionale, un partner affidabile. L’Italia svolge un ruolo fondamentale nell’assicurare la sicurezza oltreoceano, in particolare nell’assicurare il fianco meridionale della NATO e attraverso la sua partecipazione alle missioni ONU e NATO in Iraq, Kosovo, Libano e Afghanistan. L’Italia svolge anche un ruolo importante nella mobilitazione del sostegno internazionale per il progresso in Libia.
  • Le forze armate statunitensi mantengono una presenza in cinque importanti strutture in Italia, dove ospitano più di 33.000 soldati statunitensi, civili del Dipartimento della Difesa e i loro familiari.
  • L’Italia ospita il quartier generale della Sesta Flotta della Marina degli Stati Uniti a Napoli e il Comando interforze della NATO fuori Napoli a Lago Patria.
  • Gli Stati Uniti e l’Italia concordano sul fatto che dobbiamo fare più sforzi congiunti per affrontare le minacce comuni nel Mediterraneo e nel mondo. Al vertice della NATO del 14 giugno, il presidente Biden e il primo ministro Draghi hanno approvato una serie di proposte per rivitalizzare la NATO attraverso l’Iniziativa NATO 2030. Gli Stati Uniti e l’Italia collaborano inoltre strettamente nell’ambito degli sforzi della Coalizione globale per sconfiggere l’ISIS. Non vediamo l’ora di continuare questo lavoro.Le economie e i lavoratori beneficiano delle nostre strette relazioni economiche ed educative
  • Gli Stati Uniti sono il più grande mercato di esportazione dell’Italia al di fuori dell’Unione Europea. Lo scorso anno il nostro commercio bilaterale di beni e servizi ha raggiunto gli 80 miliardi di dollari. La nostra relazione, che spazia dal commercio di beni di consumo e prodotti agricoli alla cooperazione nelle industrie della difesa, ha stimolato la cooperazione in aree al di fuori della sfera economica, compresa la sicurezza e lo spazio.
    Tecnica.
  • A partire dal 2019, l’investimento diretto totale dell’Italia negli Stati Uniti è stato di 32,8 miliardi di dollari, mentre gli investimenti diretti statunitensi in Italia sono stati di 34,9 miliardi di dollari. A partire dal 2018, i posti di lavoro statunitensi totali associati agli investimenti diretti italiani negli Stati Uniti erano 93.700, mentre 250.000 posti di lavoro italiani erano collegati agli investimenti diretti statunitensi in Italia.
  • L’Italia è la seconda destinazione più popolare per gli studenti americani che studiano all’estero nel mondo, con oltre 35.000 studenti americani che studiano lì ogni anno. Anche studenti italiani
    Sono sempre più attratti dai programmi di scambio educativo negli Stati Uniti. Nell’anno accademico 2019/2020 più di 6.000 italiani hanno scelto di studiare in un college o università americana.
  • Dall’istituzione della Commissione Fulbright italo-americana nel 1948, hanno partecipato quasi 14.000 studenti, insegnanti, docenti e ricercatori italiani e americani.
    Nel Fulbright International Exchange Program, le borse di studio sono promosse attraverso scambi educativi. Il Programma Fulbright tra Stati Uniti e Italia ha prodotto laureati da sempre
    Influenze nei loro campi, tra cui il primo ministro italiano Giuliano Amato e Lamberto Dini, otto premi Nobel, 12 vincitori del Premio Pulitzer e cinque Fondazione MacArthur
    colleghi.
READ  Un piccolo hotel da 8 milioni di dollari pianificato per Windsor Little Italy