Febbraio 3, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il rapper americano Denzel Curry prende di mira Qantas dopo che la compagnia aerea a basso costo Jetstar ha perso i suoi bagagli durante la sua visita in Australia.

Un rapper americano è stato aggredito su Qantas dopo che la compagnia aerea ha perso i suoi bagagli.

Denzel Curry, 27 anni, ha viaggiato in Australia nelle ultime due settimane per esibirsi in numerosi festival musicali popolari.

Ma ha affermato che Jetstar, che è di proprietà di Flying Kangaroo, ha perso alcuni dei suoi bagagli durante uno dei suoi transiti questa settimana.

Trasmetti in streaming le notizie che vuoi, quando vuoi con Flash. Più di 25 canali di notizie in un unico posto. Nuovo in Flash? Prova 1 mese gratis. L’offerta termina il 31 ottobre 2023

Curry è andato sui social media lunedì pomeriggio e ha incoraggiato le sue centinaia di migliaia di follower a chiedere alla compagnia aerea australiana di localizzare i suoi bagagli.

Ha scritto: “Tutti su Twitter a @Qantas dicendo loro di trovare la mia borsa il prima possibile”.

Il nativo della Florida ha aggiunto: “Trova i miei bagagli a Qantas, trova i miei bagagli”.

Quindi continua a scavare nella compagnia aerea ricondividendo un post a Capodanno su Twitter.

La didascalia originale di Qantas recitava: “Lancio nel 2023. Felice anno nuovo!”

Carey ha usato l’immagine e ha detto scherzosamente: “Lascia anche le borse nel 2023 e cerca la mia borsa”.

Jetstar ha risposto al primo tweet del rapper americano dicendo che stava cercando “urgentemente” di localizzare le sue borse e si è scusato.

“Poiché questo ha coinvolto uno dei nostri voli la scorsa notte, volevamo farvi sapere che stiamo esaminando la questione con urgenza”, ha detto un portavoce della compagnia aerea di nome Katie.

“Una volta individuato il tuo bagaglio, ti verrà consegnato. Siamo davvero dispiaciuti per l’accaduto, ti preghiamo di inviarci un messaggio diretto se hai bisogno di ulteriore assistenza.”

READ  Arcade Paradise ti fa passare dall'infelice lavoratore della lavanderia al vecchio Mogol

SkyNews.com.au ha contattato Jetstar per un commento.

La società madre Qantas è stata oggetto di un attento esame negli ultimi mesi per la sua gestione dei bagagli dei passeggeri, nonché per i voli in ritardo.

Ha fatto notizia la scorsa settimana quando un volo Qantas da Sydney alle Filippine è stato costretto a virare dopo che l’aeroporto di Manila ha perso il potere.

A dicembre, Jetstar ha dovuto scusarsi quando quello che ha affermato essere un “errore di comunicazione” ha costretto un aereo pieno di vacanzieri diretti a Bali per il nuovo anno a riportarlo a Melbourne alla fine del suo viaggio.

La scorsa settimana, il vettore australiano è stato classificato come la compagnia aerea più sicura davanti a compagnie aeree come Air New Zealand, Etihad, Qatar e Singapore Airlines che erano tra le prime cinque.