Agosto 7, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il prototipo del motore BMW LMDH si basa sulla vecchia unità DTM V8

La casa tedesca ha confermato il segreto di Pulcinella per cui ha scelto di creare un motore BMW M Hybrid V8 Sul motore utilizzato sulla M4 DTM per due stagioni prima che il regolamento cambi per il 2019.

L’ultimo annuncio del programma LMDh di BMW rivela che il motore LMDh noto come P66/3 mantiene la capacità di quattro litri dell’unità DTM aspirato ed è ora a iniezione diretta.

La denominazione dell’auto come M Hybrid V8 arriva a giugno senza che alcun dettaglio tecnico venisse confermato, che ha accompagnato il rilascio delle prime immagini dell’auto che correrà. Rahal Letterman Lanigan Racing Squadra IMSA la prossima stagione.

BMW ha anche valutato il motore turbo a quattro cilindri in linea utilizzato nel DTM dopo la modifica delle regole del 2019 e il motore turbo V8 stradale della M8 GTE, che ha gareggiato sia nel campionato mondiale di Endurance IMSA che FIA.

“Durante la fase di valutazione, abbiamo anche dato un’occhiata al motore a quattro cilindri P48 di BMW M Motorsport”, ha affermato Ulrich Schulz, Head of Drivetrain Design di BMW M Motorsport. [2019-spec] BMW M4 DTM e il motore turbo P63 V8 della BMW M8 GTE.

“Ma i potenziali problemi con la durata del P48 e il peso elevato del P63 erano considerazioni negative”.

Motore BMW M Hybrid V8, P66/3

Foto di: BMW

Schulz ha spiegato che la BMW è stata in grado di utilizzare l’esperienza della sua partecipazione alla Formula 1 nel 2000-2009 nello sviluppo del componente a combustione interna del propulsore LMDh, che è accoppiato a un sistema ibrido a un modello sviluppato da Williams Advanced Engineering, Bosch e Xtrac.

READ  Lenovo ThinkPad X1 Carbon Gen 9 (2021) - Recensione 2021

“Ci ha fatto risparmiare tempo e molti soldi, e quindi è stato efficace e sostenibile”, ha affermato.

“L’efficienza è un fattore critico per questo progetto, poiché abbiamo un tempo di anticipo molto breve tra l’inizio e il debutto della prima gara alla Rolex 24 a Daytona nel gennaio 2023.

“Convertire il motore aspirato della P66/1 in un motore biturbo e poi lavorare con altri compagni di trasmissione elettrica per convertirlo in una trasmissione ibrida è stato molto complicato”.

Il nuovo motore era già alimentato dal motore M Hybrid V8 sviluppato in collaborazione con Dallara in Italia.

I test della vettura inizieranno a luglio sul circuito di Varano, vicino alla sede della Dallara.

Resta inteso che la fase iniziale del programma di test M Hybrid V8 è completamente programmata in Europa.

Il focus di BMW LMDh sarà inizialmente sulla serie IMSA con due vetture ufficiali di Rahal Letterman Lanigan Racing, ma il marchio tedesco ha già Aprire le porte a un potenziale programma WEC nel 2024.