Giugno 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il programma Pass’Santé Jeunes de Bourgogne Franche-Comté si rinnova e si amplia

Dieci anni fa l’ARS (Agenzia Regionale della Sanità) e l’Agenzia Regionale per l’Istruzione e la Promozione della Salute (Ireps) hanno lanciato il Pass’Santé Jeunes. Obiettivo: fornire a bambini e adolescenti informazioni affidabili su tutte le questioni relative alla salute; Fornisci loro i dettagli di contatto per gli edifici che possono fornire una risposta al loro problema vicino a dove vivono.

COVID-19: il 31,6% dei residenti di Ikaunes ha ricevuto la prima dose del vaccino, il 16% entrambi

Dieci anni dopo il suo lancio, Pass’Santé Jeunes sta subendo una trasformazione per diventare accessibile a tutti, anche alle persone con disabilità. Inoltre è stato arricchito con una nuova sezione che ora copre tutte le età, da 0 a 18 anni, o anche oltre.

Contenuti “controllati scientificamente”

“L’accesso alle informazioni è adeguato all’età dell’utente: 8-12 anni, 12-15 anni e 16 anni o più”, spiega Agatha Sandon, responsabile della gestione del sito presso Ireps. La nuova sezione, per bambini da 0 a 8 anni, è accessibile nella Zona Genitori Pass’Santé Jeunes riceve circa 2.000 visitatori al mese.

La sua versione “professionale”, destinata agli adulti responsabili dell’educazione dei bambini (leader socioculturali, insegnanti, allenatori sportivi, ecc.), ha all’incirca lo stesso numero. Una delle sfide ora, dice Agath Sandon, è “aumentare la partecipazione”.

Domande frequenti

Per quanto riguarda le questioni sanitarie, sono i giovani che cercano la maggior parte delle informazioni su Internet, quando circola molta disinformazione. È quindi essenziale che i promotori del progetto forniscano loro informazioni il cui contenuto sia “controllato scientificamente”, assicura Jean-François Doudi, il medico responsabile della prevenzione e della promozione della salute presso l’ARS.

Un bonus eccezionale per gli studenti infermieri della Borgogna-Franca Contea mobilitati dalla crisi sanitaria

READ  Il secondo turno favorito ferma la campagna per motivi di salute

Gli argomenti trattati sul sito Pass’Santé Jeunes sono moltissimi: igiene alimentare, tabacco o droghe, musica e udito, disagio, funzioni fisiologiche del corpo, pratiche sportive e sicurezza… Le domande frequenti danno anche accesso diretto alle domande che i giovani cercano Più spesso risposte su Internet. Tra questi: cosa faccio se il mio ciclo è in ritardo, cosa faccio se sono un capro espiatorio a scuola, cosa fai quando non hai gusto per niente…

confortevole.
Maggiori informazioni sul dispositivo sono disponibili su sito personalizzato.

Alexandra Cacheview
Per [email protected]