Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il progetto Glasgow Uni che utilizza i raggi cosmici per creare immagini 3D è stato cofinanziato con £ 700.000

Lynkeos Technology, fondata nel 2016, è una delle dieci organizzazioni a beneficiare dei finanziamenti del Defence and Security Accelerator (DASA) e della Nuclear Decommissioning Authority (NDA). Lynkeos ha ottenuto il supporto dopo una gara di monitoraggio remoto di successo della NDA per i siti sensibili, che ha cercato nuovi modi per raccogliere dati in remoto su risorse, infrastrutture e ambiente circostante. La National Defense Agency (NDA) ha il compito di ripulire i primi 17 siti nucleari del Regno Unito in modo sicuro ed economico.

La tecnologia Lynkeos sfrutta le proprietà uniche dei raggi cosmici per creare immagini non invasive degli interni delle strutture. È stato tessuto dal lavoro di ricerca di fisica nucleare di base condotto in Università di Glasgow Scuola di Fisica e Astronomia.

I raggi cosmici sono particelle subatomiche cariche che raggiungono la Terra dallo spazio. Quando i raggi colpiscono i nuclei dei gas nell’atmosfera del pianeta, l’impatto rilascia particelle note come muoni. Dopo che i muoni hanno colpito oggetti a terra, deviano leggermente dal loro percorso. La raccolta di dati di aberrazione su un computer consente la creazione di un’immagine tridimensionale complessa dell’oggetto e della sua struttura.

David Mahon della Lynkeos e della University of Glasgow School of Physics and Astronomy ha dichiarato: “Siamo lieti di aver ottenuto il supporto DASA e NDA per la nostra tecnologia di imaging, che si è già dimostrata preziosa per l’imaging passivo in ambienti difficili con numerosi partner commerciali. il finanziamento ci aiuterà a costruire una versione più portatile della nostra attrezzatura per l’imaging dei muoni che è completamente alimentata a batteria e può essere implementata più facilmente sul campo. Ciò aiuterà gli utenti a costruire immagini di strutture in località remote o in ambienti difficili”.

READ  Un altro gioco "Anonimo" in arrivo?

Andrew Gray, Direttore dell’Innovation Delivery presso NDA, ha aggiunto: “Siamo entusiasti di lavorare con DASA in questa competizione che ha generato un grande interesse in così tanti settori diversi. Il concorso sosterrà lo sviluppo di nuove tecnologie per Telerilevamento e l’implementazione di nuovi approcci che ci consentiranno di monitorare le nostre proprietà grandi e geograficamente disperse. “

David Mahon di Lynkeos e University of Glasgow School of Physics and Astronomy: “Il finanziamento ci aiuterà a costruire una versione più portatile della nostra attrezzatura per l’imaging dei muoni”.