Gennaio 24, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il produttore di “Final Fantasy XVI” parla di una grande data di rivelazione, ritardata a causa del Covid

I fan di Final Fantasy si sono chiesti perché la radio ha taciuto su Final Fantasy XVI per così tanto tempo, principalmente da quando è stato annunciato più di un anno fa come esclusiva PS5 programmata a settembre 2020.

Bene, ora abbiamo un aggiornamento e, sebbene non sia esattamente una grande notizia, è una conversazione molto sincera su ciò che sta succedendo dal produttore Naoki “Yoshi-P” Yoshida.

il messaggio Si scusa per il fatto che Final Fantasy XVI non rivelerà alcuna nuova informazione nel 2021 come originariamente promesso.

Il motivo è che la pandemia di Covid-19 ha ritardato lo sviluppo del gioco di sei mesi, poiché era difficile lavorare con un grande team di tutto il mondo che comunicava avanti e indietro con il quartier generale di Tokyo. Ciò ha comportato ritardi in alcune aree del gioco e, in alcuni casi, cancellazioni di fatto delle consegne di risorse da parte dei partner.

Pensano di aver risolto principalmente questi problemi nel 2021 e che le cose dovrebbero essere un po’ più lisce d’ora in poi. E stanno dando una nuova data per la “grande rivelazione” dei filmati e delle informazioni di Final Fantasy XVI, la primavera del 2022, che ha lo scopo di “suscitare l’eccitazione che porta alla versione finale del gioco”.

Tutto ciò fa sembrare molto improbabile che Final Fantasy XVI uscirà nel 2022, e forse un gioco nel 2023, visti questi ritardi. Yoshi-P prende queste cose molto sul personale, dall’ultima volta che l’abbiamo visto piangere quando ha dovuto ritardare Final Fantasy XIV Endwalker di Due settimaneMa i fan sono stati favorevoli a lasciarlo fare tutto ciò di cui aveva bisogno per garantire la qualità delle sue uscite.

In precedenza, una rivelazione nel 2021 si riferiva a una versione del 2022, ma penso che sia meglio pensare a Final Fantasy XVI come una produzione del 2023 in futuro, anche se non è detto esplicitamente. I possessori di PS5 sono certamente ansiosi di vederlo e giocarci, ma il 2022 sembra destinato a essere un anno solido per PlayStation indipendentemente da ciò che Horizon Forbidden West sta per rilasciare e presumibilmente God of War Ragnarok uscirà nelle prossime vacanze (anche se dubito che . anche) .

Per quanto riguarda Final Fantasy, la serie ha attraversato una sorta di rinascita grazie alla continua positività che circonda Final Fantasy XIV e le sue espansioni sempre più grandi. Sebbene Final Fantasy XVI non sia un MMO, tutti si aspettano qualcosa di eccellente e Yoshi-Bi lo sa sicuramente. Penso che sia una buona idea non mostrare nulla fino a quando non è più raffinato per evitare la Sindrome Cyberpunk, e se dovessimo aspettare più di un anno per l’uscita effettiva? Lascia fare.

Seguimi su Twittere Youtubee Sito di social network Facebook e Instagram. Iscriviti alla nostra newsletter settimanale gratuita di contenuti, rotoli di Dio.

Prendi i miei romanzi di fantascienza Serie Herokiller e Trilogia della Terra.

READ  I file Apple riprendono in Epic Games Case per ritardare le modifiche dell'App Store