Agosto 15, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il primo ministro indiano Narendra Modi dovrebbe visitare l’Italia e il Regno Unito la prossima settimana, secondo Indian News

Il primo ministro Narendra Modi si recherà la prossima settimana nella capitale italiana, Roma, per due importanti vertici: il vertice del G20 e la 26a Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP26).

Lascerà Roma il 28 ottobre e parteciperà al 16° Vertice dei leader del G20 il 30-31 ottobre. Sarà naturalmente l’occasione per i numeri bilaterali a margine dell’incontro annuale delle 20 economie più potenti.

Le principali priorità del presidente italiano saranno affrontare la crisi del Covit e il suo impatto economico. L’anno scorso, il vertice si è svolto quasi sotto gli auspici del presidente saudita a causa dell’epidemia del governo. Era la prima volta in più di un decennio che si svolgeva il vertice.

Leggi anche | Il primo ministro Modi ha incontrato i produttori di vaccini del governo dopo aver consegnato 1 miliardo di dosi

Tuttavia, ci saranno alcune persone importanti che non appariranno di persona al vertice. Il presidente russo Vladimir Putin, il presidente cinese Xi Jinping, il nuovo primo ministro giapponese Fumio Kishida, il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa e il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador non potranno partecipare al vertice. Mentre il primo ministro e presidente giapponese Cyril Ramaphosa era impegnato con le elezioni in quelle date, il vertice ha dovuto essere annullato a causa della crisi del governo nella sede presidenziale russa.

In assenza di leader giapponesi, russi e cinesi, non avrà luogo nessun trio personale come JAI (Giappone, Stati Uniti, India) o RIC (Russia, India, Cina). È tradizionalmente diventato parte delle riunioni chiave a margine delle riunioni del G20.

Il cambiamento climatico sarà un altro importante focus al vertice del G20, che precede l’importante vertice sul clima di Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre.

READ  Questo cane ha volato in business class della Singapore Airlines da Sydney all'Italia

Leggi anche | Il primo ministro britannico Jaishankar ha affermato di voler garantire che il territorio dell’Afghanistan non venga utilizzato per attaccare alcun paese.

Il 31 ottobre il premier Modi lascerà Roma per Glasgow e parlerà alla riunione del 1° novembre. Dovrebbe tenere colloqui faccia a faccia con il primo ministro britannico Boris Johnson. Arriva poco dopo che il Primo Ministro del Regno Unito è stato invitato come ospite principale alla parata della Festa della Repubblica indiana all’inizio di quest’anno, che è stata annullata a causa dell’epidemia del governo. Più tardi, il primo ministro Modi avrebbe dovuto visitare la riunione dei leader del G7 come ospite speciale e ha incontrato la stessa sorte.

Prima della visita nel Regno Unito, venerdì il ministro degli Esteri britannico Liz Tussauds è arrivato in India per colloqui con il suo ministro degli Esteri Dr. S. Jaisankar. In un incontro con l’EAM, FS Liz ha dichiarato: “Possiamo fare molto di più in aree come la condivisione della nostra esperienza nell’ambiente prima del vertice COP26 e siamo lieti di avere il Primo Ministro lì”.

La sua visita ha coinciso con l’arrivo del generale Sir Nicholas Carter, comandante in capo del Regno Unito, e dell’ammiraglio Tony Radakin, comandante in capo del Regno Unito.

Leggi anche | “Voice to locals”: il primo ministro Modi esorta le persone a comprare oggetti “made in India” a Diwali

Nel frattempo, dal 21 al 27 ottobre si svolgerà anche la Konkan Shakti, un’esercitazione trilaterale congiunta India-Regno Unito inaugurale. La fase portuale a Mumbai si è svolta dal 21 al 23 ottobre, la fase marittima dal 24 al 27 e la fase a terra a Saupatia con operazioni tattiche aeree. Include F35 e MiG 26K.

READ  La squadra olimpica di softball degli Stati Uniti inizia a giocare contro l'Italia martedì - CBS Los Angeles

Anche il nuovo Primo Ministro del Nepal Sher Bahadur Tuba sarà a Glasgow e non terrà colloqui bilaterali con il Primo Ministro indiano. Il 3 aprile il premier Modi tornerà nel Paese. Questo è il suo terzo viaggio all’estero nel bel mezzo dell’epidemia del governo. Quest’anno è andato in Bangladesh a marzo e negli Stati Uniti a settembre. La sua ultima visita risale al novembre 2019, prima che l’epidemia colpisse.

Successivamente esaminiamo i principali vertici e riunioni dell’ASEAN, incluso il vertice dell’Asia orientale. Le riunioni sono quasi tenute e l’India sarà alle riunioni. Il Brunei ospita quest’anno l’evento ASEAN. Il primo ministro è stato invitato dal principe ereditario saudita Mohammed bin Salman alla Saudi Green Initiative e alla Middle East Green Initiative. Il vertice saudita si terrà a Riyadh dal 23 al 25 ottobre, con il ministro dell’Ambiente indiano che rappresenterà il Paese in diversi incontri.