Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il primo ministro britannico Rishi Sunak visita Kiev e annuncia un nuovo pacchetto di supporto aereo da 89 milioni di dollari

Il primo ministro britannico Rishi Sunak ha promesso 125 cannoni antiaerei e altre tecnologie di difesa aerea durante una visita senza preavviso nella capitale di guerra innevata dell’Ucraina per colloqui con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Il pacchetto di difesa aerea, valutato dalla Gran Bretagna a circa 50 milioni di sterline (89 milioni di dollari), arriva mentre la Russia bombarda la rete elettrica dell’Ucraina e altre infrastrutture chiave dall’aria, causando diffusi blackout per milioni di ucraini a causa del gelo. .

Il pacchetto include radar e altre tecnologie per contrastare i droni esplosivi forniti dall’Iran e utilizzati dalla Russia contro obiettivi ucraini. Ciò si aggiunge alla consegna di oltre 1.000 missili antiaerei annunciati dalla Gran Bretagna all’inizio di questo mese.

Il Regno Unito è stato uno dei più forti sostenitori occidentali della resistenza dell’Ucraina all’invasione russa, con Kiev che ha fornito aiuti militari per 2,3 miliardi di sterline. Zelensky ha descritto i due paesi come “i più forti alleati”.

Un video pubblicato da Zelensky sabato lo mostrava mentre salutava Sunak durante la sua prima visita al palazzo presidenziale, mentre i fiocchi di neve cadevano e i due uomini tenevano colloqui.

“Con amici come te al nostro fianco, siamo fiduciosi della nostra vittoria. Entrambi i nostri Paesi sanno cosa significa difendere la libertà”, ha detto il leader ucraino sui social media.

L’ex primo ministro britannico Boris Johnson, che si è dimesso a luglio in mezzo a scandali morali, ha ottenuto ampi consensi in Ucraina per il suo sostegno e ha effettuato frequenti visite a Kiev.

Sunak desidera rassicurare i leader ucraini che non ci sarà alcun cambiamento nella situazione sotto di lui, anche se quando era a capo del Tesoro britannico sotto Johnson era considerato contrario alle richieste di maggiori spese per la difesa.

“Il coraggio del popolo ucraino è una fonte di ispirazione per il mondo”, ha detto Sunak in un discorso insieme a Zelenskyj al palazzo presidenziale.

“Nei prossimi anni, racconteremo la tua storia ai nostri nipoti.”

Ha promesso che la Gran Bretagna “starà con te finché l’Ucraina non avrà la pace e la sicurezza di cui ha bisogno e che merita, e poi staremo con te mentre ricostruisci il tuo grande paese”.

Sunak ha anche deposto fiori in un memoriale ai caduti in guerra, ha acceso una candela in un memoriale alle vittime della mortale carestia dell’era sovietica in Ucraina negli anni ’30 e ha incontrato i primi soccorritori in una stazione dei vigili del fuoco, ha detto il suo ufficio.

Il primo ministro ha detto che è stato “molto doloroso” visitare Kiev e avere l’opportunità di incontrare coloro che fanno così tanto e pagano un prezzo pesante per difendere i principi di sovranità e democrazia.

Oggi, sabato, lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha dichiarato che le forze russe hanno lanciato 10 attacchi aerei, 10 attacchi missilistici e 42 attacchi missilistici contro l’Ucraina sul campo di battaglia.

La Russia è all’offensiva nella regione orientale di Donetsk e l’Ucraina ha riferito di pesanti combattimenti intorno alla città di Bakhmut, alla città di Avdiivka e al villaggio di Novopavlevka.

Le forze russe hanno affermato di aver respinto un contrattacco ucraino per riconquistare gli insediamenti di Perchotravnev, Kislevka e Krukhmalin nella provincia di Kharkiv nell’Ucraina nord-orientale.

Le forze ucraine hanno affermato di aver ucciso e ferito dozzine di soldati russi durante un attacco al villaggio di Mikhaylivka nella regione meridionale di Kherson, e i feriti sono stati portati negli ospedali in Crimea. L’affermazione non può essere verificata in modo indipendente.

Le forze ucraine hanno anche riferito di aver lanciato attacchi mortali al Kinburn Spit nella regione di Mykolaiv, nel sud dell’Ucraina, un importante sito russo di guerra elettronica.

Il capo della regione ha affermato che la Russia ha continuato i suoi attacchi alle infrastrutture critiche, poiché un attacco missilistico durante la notte ha provocato un incendio in un importante impianto industriale nella regione meridionale di Zaporizhia in Ucraina.

Alcune aree della capitale regionale di Zaporozhye sono rimaste senza riscaldamento.

Lascia l’Ucraina per aiutare a risparmiare elettricità

Il capo della più grande compagnia energetica privata dell’Ucraina ha detto alla BBC che gli ucraini che possono permetterselo dovrebbero prendere in considerazione l’idea di lasciare il paese per alleviare la pressione sul sistema elettrico devastato dalla guerra.

“Se riescono a trovare un posto alternativo dove stare per altri tre o quattro mesi, sarà molto vantaggioso per il sistema”, ha affermato Maxim Timchenko, CEO di DTEK.

“Se consumi meno, gli ospedali con soldati feriti avranno un’alimentazione elettrica garantita”.

In Polonia, sabato si è tenuto un funerale per uno dei due uomini che sono morti quando un razzo è atterrato lì questa settimana, secondo l’agenzia di stampa statale PAP.

La Polonia, membro della NATO e capo dell’alleanza militare, ha affermato che l’attacco missilistico in una regione agricola orientale non sembra essere stato pianificato e potrebbe essere stato lanciato dalle difese aeree della vicina Ucraina. La Russia stava bombardando l’Ucraina in quel momento con un attacco che ha attaccato la sua rete elettrica.

Il ministero della Difesa britannico ha notato sabato che la Russia ha effettuato la sua più grande emissione di debito in un giorno mercoledì, raccogliendo 13,6 miliardi di dollari.

Ha affermato che l’emissione di debito è un meccanismo chiave per mantenere la spesa per la difesa, che è aumentata notevolmente in Russia dall’invasione dell’Ucraina a febbraio.

AP

READ  Il patto di integrità del bilancio aveva lo scopo di evitare brutte sorprese post-elettorali