Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il primo ministro britannico Liz Truss licenzia il ministro delle finanze dopo il contraccolpo contro i tagli alle tasse

Intrappolato Primo ministro britannico Liz Truss ha licenziato il capo del Tesoro e ha invertito la rotta sugli ampi tagli alle tasse venerdì mentre cercava di mantenere il suo lavoro dopo settimane di turbolenze nei mercati finanziari.

In una conferenza stampa organizzata frettolosamente, Truss ha detto che stava lavorando per “rassicurare i mercati sulla nostra disciplina fiscale” mantenendo un aumento pianificato dell’imposta sulle società che in precedenza aveva detto che avrebbe tagliato.

Truss ha anche licenziato Kwasi Quarting dalla posizione di Segretario al Tesoro, sostituendolo con l’ex segretario di gabinetto Jeremy Hunt.

Il primo ministro britannico Liz Truss ha partecipato a una conferenza stampa nella sala riunioni di Downing Street dopo che il cancelliere è stato licenziato in risposta a un budget che ha sconvolto i mercati. (Immagine di Daniel Leal/Pool tramite AP)

Truss sta cercando di ristabilire l’ordine dopo tre settimane di turbolenze innescate dai tagli fiscali del “mini-budget” del governo.

La dichiarazione del 23 settembre ha portato la sterlina ai minimi storici rispetto al dollaro e ha portato la Banca d’Inghilterra a intervenire per prevenire una crisi economica più ampia.

Ma potrebbe non essere così semplice. Truss ha scrollato di dosso una domanda sull’opportunità di dimettersi, dicendo: “Sono assolutamente determinato a mantenere ciò che ho promesso”.

Ma è improbabile che la sua breve e pessimistica conferenza stampa abbia rassicurato il suo partito sul fatto che lei ha il controllo.

La sterlina è scesa di circa l’uno per cento dopo la dichiarazione di Truss a $ 1,119 ($ 1,80).

Hunt è un impiegato statale veterano che ha servito come ex Segretario di Stato e Ministro della Salute. È corso senza successo alla guida del Partito conservatore nel 2019, ma è ampiamente rispettato e potrebbe fornire stabilità a Truss mentre cerca di rafforzare la sua base.

Truss è stato sottoposto a forti pressioni per annullare i 43 miliardi di sterline (77,4 miliardi di dollari) di tagli fiscali non finanziati che hanno agitato i mercati finanziari e spinto la Banca d’Inghilterra a intervenire per prevenire una crisi economica più ampia.

Il cancelliere dello scacchiere britannico Kwasi Quarting, a sinistra, e il primo ministro Liz Truss interagiscono, durante un tributo alla defunta regina Elisabetta II all'inizio della conferenza annuale del Partito conservatore a Birmingham, Inghilterra, ottobre.  2, 2022.
Il primo ministro Liz Truss ha licenziato il cancelliere dello scacchiere britannico Kwasi Karting per le modifiche a un pacchetto economico che ha scatenato turbolenze nel mercato (Stefan Russo/PA via AP)

I membri di alto livello del Partito conservatore hanno pubblicamente consigliato al governo di agire. Giovedì la sterlina è salita dell’1,7% rispetto al dollaro ei mercati obbligazionari si sono accontentati delle aspettative che Truss avrebbe rivisto il suo piano di crescita economica.

Truss, un liberale del libero mercato, è salito al potere il mese scorso giurando di tagliare le tasse per stimolare la crescita. Ma la sua capacità di adempiere a tale obbligo è ora in dubbio.

L’abbandono della promessa di fermare il piano del predecessore di aumentare l’imposta sulle società dal 19% al 25% ha rappresentato un importante punto di partenza per Gears, un riconoscimento che i mercati devono rassicurare la disciplina fiscale. La modifica ha ridotto il conto del programma di quasi 18 miliardi di sterline (32,4 miliardi di dollari).

Circa 25 miliardi di sterline (45 miliardi di dollari) di tagli alle tasse rimangono non finanziati.

James Athey, chief investment officer di Aberdeen, ha descritto il piano del governo come “un cambiamento nella sua decisione di non aggirare le politiche esorbitanti di taglio delle tasse. Le voci di ciò che sta accadendo hanno calmato i mercati”, ha affermato.

Jeremy Hunt
Kwasi Quarting è stato sostituito dall’ex ministro Jeremy Hunt. (AAP)

“Il pericolo ora è che gli investitori abbiano dimenticato che ci sono molti più problemi del semplice allentamento fiscale sconsiderato e dei tempi scadenti per affrontarli”, ha affermato.

“L’inflazione è ai livelli più alti degli ultimi decenni, l’indebitamento pubblico è enorme, così come il disavanzo delle partite correnti. È probabile che il mercato immobiliare subisca un duro colpo a causa degli alti tassi ipotecari e la guerra in Ucraina continua”, ha affermato.

“Potremmo aver avuto i nostri peggiori alti e bassi, ma temo che il Regno Unito non sia affatto vicino al bosco”.

I legislatori conservatori sono preoccupati se cercheranno di estromettere il loro secondo leader quest’anno. Truss è stato eletto il mese scorso per sostituire Boris Johnson, costretto a dimettersi a luglio.

Alcuni rapporti suggeriscono che i massimi conservatori stiano progettando di sostituire Truss con un biglietto congiunto per Rishi Sunak e Benny Mordaunt, il suo rivale più vicino nel concorso estivo per la leadership del partito, anche se non è chiaro come ciò possa essere ottenuto.

READ  Prima infezione della nuova variante Covid rilevata in Australia