Dicembre 2, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il Primo Ministro afferma che le regole per i Queenslander svantaggiati si applicheranno fino al 2022

Giovedì, in un piccolo aggiornamento del sito Web del Queensland Health, la direzione ha chiarito che le persone non vaccinate sarebbero ancora in grado di accedere a “servizi e attività essenziali” tra cui generi alimentari, uffici postali, edicole, negozi di abbigliamento e palestre.

Scarica

Le persone che non dispongono di entrambi i metodi potranno accedere a food court e centri commerciali, ordinare e ritirare cibo da asporto e visitare negozi di bottiglie e mercati comunitari, oltre a eventi all’aperto non autorizzati come i fuochi d’artificio di Capodanno.

I lavoratori non vaccinati che forniscono un servizio senza contatto, come i conducenti di consegne di cibo, possono entrare in attività vietate come parte del loro lavoro. Ma i fornitori che lavorano in luoghi, come le guardie di sicurezza dei bar, dovranno essere completamente vaccinati, ad eccezione dei casi che richiedono manutenzione di emergenza.

Il dipartimento sta ancora lavorando su come implementare le restrizioni sulle strutture del governo locale e consentire alle persone di presentare prove di deroghe mediche.

L’esperto di malattie infettive di Matter Health, Paul Griffin, ha affermato di ritenere che il piano necessiti di un’attenta considerazione, ma non ha necessariamente bisogno di una data di fine, a condizione che vi sia supporto per coloro che hanno reali eccezioni.

Queste misure potrebbero significare che quando si verifica una trasmissione diffusa – che i modelli imposti dallo stato suggeriscono che potrebbero superare i 1.000 casi giornalieri entro la metà del 2022, aumentando la capacità ospedaliera e portando a centinaia di morti – ha affermato il dott. Griffin, queste misure potrebbero rimanere. economia sono aperti.

Mentre Victoria e New South Wales, che allenteranno le restrizioni sulle persone non vaccinate da un tasso di doppia dose del 95%, hanno utilizzato la misura per emergere dalle epidemie, il Queensland si è trovato in una situazione “invidiabile e sorprendente” che deve essere preparata prima che questo accada.

READ  Invincibile: L'amata cantante italiana Milva muore a 81 anni divertimento

Il virus si diffonderà in tutto lo stato il prossimo anno e probabilmente non c’è molto che possiamo fare per fermarlo, ha affermato Gerard Fitzgerald, capo funzionario sanitario del Queensland ed esperto di medicina d’emergenza, ora residente alla Queensland University of Technology.

Scarica

“Pertanto, è saggio mantenere alcune misure per rallentare la sua diffusione, proteggere gli anziani, i più fragili e i più malati cronici e ridurre la percentuale di pazienti per proteggere il proprio sistema sanitario”, ha affermato.

Politici e uomini d’affari, compreso il deputato federale del Partito Liberale Nazionale del Queensland, Luke Howarth, hanno definito il piano “apartheid”. Il presidente del partito laburista statale Craig Crawford ha chiesto al consigliere di Cairns di dimettersi dopo aver paragonato le regole all'”apartheid”.

I principali epidemiologi, che hanno avvertito del piano di Victoria di vietare le persone non vaccinate di età superiore a 11 anni da tutti i servizi tranne quelli essenziali fino al 2023, hanno suggerito un approccio più sfumato per il futuro del sistema di passaporto vaccinale, incluso l’incorporazione dello stato di test negativo nei certificati digitali COVID. .

La newsletter Morning Edition è la tua guida alle notizie, alle analisi e agli approfondimenti quotidiani più interessanti. Registrati qui.