Luglio 28, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il primo gruppo di 88 atleti indiani parte per le Olimpiadi di Tokyo 2021 2021

Sabato il ministro dello sport Anurag Thakur ha formalmente salutato il primo gruppo di atleti delle Olimpiadi di Tokyo di otto discipline all’aeroporto internazionale Indira Gandhi qui.

Thakur era accompagnato dal ministro di Stato per lo sport, Nisith Pramanik, dal direttore generale dell’Autorità sportiva indiana Sandeep Pradhan e dai funzionari dell’Associazione olimpica indiana (IOA), tra cui il presidente Narinder Batra e il segretario generale Rajiv Mehta.

Una squadra di 88 membri, composta da 54 atleti insieme allo staff di supporto e ai rappresentanti dell’IOA, è partita sabato sera per la capitale giapponese per i Giochi di Tokyo colpiti dal coronavirus, che inizieranno tra una settimana il 23 luglio.

Le otto discipline includevano tiro con l’arco, badminton, ping pong, hockey, judo, ginnastica, nuoto e sollevamento pesi.

L’hockey è composto da squadre maschili e femminili ed è la più grande di tutte le discipline. Le squadre di hockey hanno ricevuto un caloroso benvenuto all’ingresso del terminal IGI, con il personale dell’aeroporto su entrambi i lati che applaude mentre camminavano.

L’unica sollevatrice di pesi indiana in lotta, Mirabai Chanu, è arrivata a Tokyo venerdì dalla sua base di allenamento a St. Louis, negli Stati Uniti.

Chanu era accompagnato dall’allenatore della nazionale Vijay Sharma e dall’assistente allenatore Sandeep Kumar, mentre l’assistente allenatore Pramod Sharma è partito dalla capitale nazionale con il primo lotto.

I pugili sono partiti dall’Italia mentre i bowlers sono arrivati ​​a Tokyo sabato dopo aver completato un lungo periodo di allenamento con una gara in Croazia.

L’India sarà rappresentata da una squadra di 228, tra cui 119 atleti, alle Olimpiadi di Tokyo, che si terranno secondo rigidi protocolli sanitari e senza spettatori sulla scia della pandemia.

READ  Si è trasferito a St. John's dall'Italia e ora sta vivendo il suo sogno di lavorare nei Barbershop delle Nazioni Unite.

Quattro velisti indiani – Nethra Kumanan, Vishnu Saravanan (classe laser), KC Ganapathi e Varun Thakkar (classe 49er) – sono stati i primi ad arrivare a Tokyo dalle loro basi di addestramento in Europa. Giovedì hanno iniziato ad allenarsi.

La squadra di tiro indiana è arrivata sabato al Games Village.

Inoltre, la squadra di canottaggio è arrivata anche a Tokyo, mentre la squadra di pugilato è partita dalla sua base di allenamento in Italia ed è prevista l’arrivo nella capitale giapponese via Amsterdam domenica mattina.

(Il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati solo dallo staff di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed condiviso.)

Caro lettore,

Business Standard ha sempre cercato di fornire le informazioni ei commenti più recenti sugli sviluppi che interessano all’utente e che hanno implicazioni politiche ed economiche più ampie per il paese e il mondo. Il tuo continuo incoraggiamento e feedback su come possiamo migliorare le nostre offerte ha reso la nostra determinazione e il nostro impegno per questi ideali ancora più forti. Anche durante questi tempi difficili causati dal Covid-19, continuiamo il nostro impegno a tenervi aggiornati con notizie affidabili, opinioni autorevoli e commenti approfonditi su questioni di attualità rilevanti.
Tuttavia, abbiamo una richiesta.

Mentre combattiamo l’impatto economico della pandemia, abbiamo ancora più bisogno del tuo supporto, così possiamo continuare a offrirti più contenuti di qualità. Il nostro modulo di iscrizione ha ricevuto una risposta incoraggiante da parte di molti di voi che si sono iscritti ai nostri contenuti online. Un numero maggiore di iscrizioni ai nostri contenuti online può solo aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi di fornire contenuti migliori e più pertinenti. Crediamo in una stampa libera, giusta e credibile. Il tuo supporto con più abbonamenti può aiutarci a praticare il giornalismo in cui ci impegniamo.

READ  I principali vertici aprono la strada alla Conferenza sui cambiamenti climatici di Glasgow | Notizie | Knowledge Center SDG

Supporta la stampa di qualità e Iscriviti a Standard aziendale.

editore digitale