Maggio 23, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il primo contratto degli obiettivi, delle risorse e delle prestazioni dell’INRAE ​​con lo Stato

L’adattamento e la lotta ai cambiamenti climatici, le trasformazioni agricole, la sicurezza alimentare e nutrizionale, la salute umana e la salute del pianeta e la conservazione delle risorse naturali sono tutte sfide che dovrebbero essere risolte dalla ricerca dell’INRAE. Questo primo contratto è costruito in maniera coordinata tra INRAE ​​e i suoi ministeri di vigilanza, che comprende anche il Ministero della Trasformazione Ambientale, e questo primo contratto dovrebbe facilitare il monitoraggio della roadmap dell’istituto.

Tra i primi 10 istituti di ricerca pubblici al mondo a contribuire agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e leader nel campo dell’agricoltura, dell’alimentazione e dell’ambiente, l’INRAE ​​beneficia di un forte sostegno da parte dello Stato per sviluppare conoscenze e soluzioni, per proporre nuove direzioni per la ricerca, le competenze, l’innovazione e il sostegno alle politiche pubbliche.

Il contratto dovrebbe quindi consentire all’istituto di continuare l’ottimo slancio sostenendo gli indirizzi di ricerca, le competenze, l’innovazione e il sostegno alle politiche pubbliche. Si suddivide così in 4 aree, tutte con obiettivi specifici:

  • Asse 1: Condurre e attivare un’ambiziosa politica scientifica per rispondere alle questioni ambientali, sanitarie, economiche e sociali che devono affrontare gli ecosistemi agricoli, alimentari, forestali e naturali.
  • Asse 2: Migliorare l’impatto mettendo la scienza, l’innovazione e l’esperienza al centro delle nostre relazioni con la società.
  • Asse 3: Confermare il collegamento tra istruzione superiore/ricerca/innovazione a livello nazionale e nei siti universitari in Francia e essere un pioniere nei partenariati europei e internazionali.
  • Asse 4: Promuovere una strategia proattiva per la responsabilità sociale e ambientale (CSR).

La ricerca è più che mai necessaria per anticipare e sostenere le trasformazioni, sia in termini di sistemi alimentari, riduzione di perdite e sprechi, sviluppo dell’agroecologia, adattamento ai cambiamenti climatici, gestione integrata dei rischi naturali e ambientali, gestione sostenibile di acqua, suolo, foreste, acqua e oceani e conservazione della diversità Uso biologico, sobrio e orientato delle risorse. Approccio di gestione della ricerca OneHealth Già radicato nel DNA dell’istituto ed esacerbato dalla pandemia, questo decennio lo rafforza.

READ  Montico. Stop alla salute: domande per adolescenti

L’ambizione di ciascuno di questi assi è rafforzata da mezzi aggiuntivi concessi dallo stato. Nel periodo dal 2022 al 2027, queste risorse aggiuntive assumeranno la forma di:

  • Dotazione di 57 milioni di euro Per mantenere dipendenti permanenti nell’organizzazione a lungo termine e persino rafforzare i team di ricerca.
  • si alzò 45 milioni di euro aggiuntivo Per finanziare nuovi progetti al centro della strategia INRAE ​​2030, per rafforzare la cooperazione con i partner dell’Istituto in Francia, Europa e nel mondo e per pubblicare il suo Piano d’azione CSR.

Infine, le misure derivanti dalla legge sulla programmazione della ricerca a favore dell’attrattiva delle professioni, delle dotazioni di base ai laboratori e dei progetti di ricerca finanziati dall’Agenzia nazionale delle ricerche forniranno alla Fondazione circa 250 milioni di euro di finanziamento aggiuntivo durante la durata del contratto.

” di Quello Il Rivoluzione agricolo a Pubblicare a Garanzia Il QualitàIl Adeguatezza e il sovranità cibo Di cui La Francia ce l’ha Necessitanoè necessario ottenere Il Conoscenza Di cui Cooperare a prenderà suggerimento Da Soluzione. INRAE per me Costruzione Leadership internazionale leader. Il Sai personalizzato per me Istituto a inquadra questo una collana aumento lei ha eleggibilità per me Produrre Il Seminterrato Da Conoscenza necessario e per sontuoso competenza necessario per luci accese Il Politica Generale a Cosa agricolturaE il foraggio E il Ambiente. » per me annunciare Federico Vidal, Ministro Da formazione scolastica più belloe cerca e Cooperare

“Cerca e Cooperare essere a cuore da 3yRivoluzione agricolo Quello noi accompagniamo Insieme a Piano Francia 2030. Successo questo è muoviti e Sviluppare Da soluzioni di fronte a Sfide cibo E il da mio fratello a qualsiasi la nostra coltivazione essere Visonoi Possiede fortuna incredibile Da Potere noi appoggiarsi Su un sistema ambientale ricco di innovazione e cerca Di cui INRAE trucco Capo tutto il mondo un favore. questo prima una collana ObiettiviDa Sai e prestazioni Insieme a Istituto Venire dedicare tutto funziona proprio adesso E il In precedenza Guidavo E il rinnovare tutti Il fiducia Chi è questo Governo a lei ha eleggibilità per me essere un attore Da questo è 3yRivoluzione agricolo. » per me annunciare Giuliano DinormandiaE il Ministro Da agricoltura Basato su cibo

“Questo è il primo una collana ObiettiviDa Sai Ci dà prestazioni Leggibilità E i punti di forza delle nostre ambizioni nell’affrontarle a Sfide In tutto il mondo a qualsiasi per noi pianeta E il per noi agricoltura essere Viso. ” è un beatitudine Filippo MugenE il Direttore esecutivo dell’INRAE