Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il primo caso della variante XE è stato rilevato in Australia, mentre una nuova sottovariante Omicron è stata trovata nel Victoria

Nuovo Galles del Sud Scopri un caso di XE COVID-19 variante, il primo caso noto in Australia, mentre Victoria ha anche identificato per la prima volta una nuova sottovariante locale.

Le autorità sanitarie del NSW hanno riferito che un caso di XE è stato rilevato in un viaggiatore straniero che era tornato di recente la scorsa settimana.

Ciò è confermato nel rapporto settimanale di sorveglianza COVID-19 di NSW Health.

Il nuovo coronavirus, SARS-CoV-2 – noto anche come 2019-nCoV – è al microscopio. Il virus provoca il COVID-19. (AFP)

“Questa è la prima sequenza XE ad essere identificata nel NSW e identificata in un viaggiatore tornato di recente”, ha affermato NSW Health nel rapporto.

“Un’altra sequenza BA.1/BA.2 ricombinante era stata precedentemente identificata ma non proveniva dal ceppo XE.”

Il Variante BA.2 Conosciuta anche come variante “nascosta”.

Ci sono ancora pochi dati sulla trasmissibilità o gravità della nuova sottovariabile.

Le autorità sanitarie del Victoria hanno anche confermato la scoperta di una nuova sottovariante di Omicron nelle acque reflue.

La sottovariabile, ritenuta BA.4 o BA.5, è stata confermata da campioni del bacino di Tullamarine.

“La sottovariante è stata recentemente rilevata in un piccolo numero di casi in Sud Africa, Botswana, Belgio, Danimarca, Regno Unito e Germania”, ha affermato Victoria Health.

“Attualmente non sono note differenze epidemiologiche tra il nuovo ceppo e il ceppo BA.2”.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha notato il mese scorso che l’XE potrebbe essere il 10% più trasmissibile rispetto alla sottovariante BA.2 Omicron attualmente prevalente.

La sottovariante Omicron BA.2 è stata l’infezione predominante nel NSW per diverse settimane.

SYDNEY, AUSTRALIA - 21 GENNAIO: Un segno per la clinica di test COVID-19 al Royal Prince Alfred Hospital il 21 gennaio 2022 a Sydney, in Australia.  Il New South Wales ha registrato 46 morti per COVID-19 nelle ultime 24 ore, il giorno più mortale nello stato dall'inizio della pandemia.  Anche il New South Wales ha registrato 25.168 nuove infezioni da coronavirus nelle ultime 24 ore del periodo di riferimento.  (Foto di Jenny Evans/Getty Images)

Rispondere alle tue domande sul coronavirus COVID-19

NSW Health sta dando la priorità al sequenziamento genetico delle persone ricoverate in ospedale e ricoverate nell’unità di terapia intensiva con COVID-19.

“Quindi la proporzione di VOC (variabili di preoccupazione) non riflette necessariamente la loro distribuzione nella comunità”, ha affermato NSW Health nel rapporto.

READ  4 accenni al linguaggio del corpo che hanno rivelato la colpa omicida di mio padre