Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il Presidente della Repubblica Italiana presenta l’Ordine della Stella al professor Hanoi

Tung, capo dell’Istituto internazionale di ricerca per la multimedialità, l’informazione, la comunicazione e le applicazioni (MICA) presso l’Università di Scienza e Tecnologia di Hanoi, ha ricevuto l’Ordine della Stella d’Italia dall’ambasciatore italiano Antonio Alessandro mercoledì in un evento all’università. .

Questa ordinanza, emessa dal Presidente della Repubblica, viene emessa agli italiani all’estero o agli stranieri che hanno dato contributi particolarmente significativi alla promozione di rapporti amichevoli e di cooperazione tra l’Italia e gli altri Paesi.

Tung ha conseguito la laurea magistrale in elettronica e telecomunicazioni presso la scuola nel 2010 presso il Politecnico di Torino in Italia.

Ha dato importanti contributi al campo della ricerca italiana con numerosi articoli pubblicati su preziose riviste specializzate, ha osservato l’ambasciatore.

Tra il 2011 e il 2018, Tung è stato Direttore del Centro di cooperazione internazionale (NAVIS) per la ricerca e lo sviluppo della tecnologia di navigazione satellitare nel sud-est asiatico, in collaborazione con l’Università di scienza e tecnologia di Hanoi e il Politecnico di Torino. Il Centro Internazionale è specializzato nello studio e nell’applicazione delle tecnologie di navigazione satellitare.

Tung ha dato un contributo significativo al trasferimento delle tecnologie di navigazione italiane ed europee in Vietnam per migliorare le capacità locali.

Come capo del MICA dal 2018, Tung ha lavorato a stretto contatto con NavSAS o Navigation Signal Analysis and Simulation, che lavora per migliorare lo sviluppo tecnologico ed economico attraverso una varietà di attività, incluso lo scambio di ricerca.

“Apprezziamo molto i contributi di Tunk nella promozione della cooperazione scientifica internazionale, che funge da strumento per promuovere lo sviluppo sostenibile e migliorare la qualità della vita in Vietnam e nei paesi in cui lavora”, ha affermato l’Ambasciatore Alessandro.

READ  Jorgenho trova la stessa fame in Italia dei vincitori della Champions League Chelsea League

Da parte sua, Tung ha detto che vivere e lavorare in Italia gli ha dato l’opportunità di apprezzare e promuovere la cooperazione tra molti paesi, soprattutto nella cultura e nell’istruzione.

“Da quando sono tornato in Vietnam, i miei partner e io abbiamo fatto tutto il possibile per promuovere la cooperazione tra i due paesi nella ricerca scientifica di alto livello e nella formazione a vantaggio reciproco”, ha detto.