Dicembre 2, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il Presidente del Consiglio italiano ha incontrato FM cinese sui rapporti


Il primo ministro italiano Mario Draghi ha incontrato domenica il consigliere di Stato cinese e il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

Wang ha affermato che le relazioni Cina-Italia hanno mantenuto un buon ritmo di sviluppo. Entrambi i paesi sono antiche civiltà e possono essere visti con un approccio inclusivo l’uno all’altro e possono tranquillamente accettare le differenze l’uno dall’altro.

Ha detto che la Cina è pronta a importare prodotti di alta qualità dall’Italia e spera che l’Italia fornisca un ambiente commerciale aperto, equo e imparziale per le aziende cinesi.

Ha aggiunto che la tecnologia avanzata dell’Italia, insieme al mercato su larga scala della Cina, darebbe un impulso duraturo per una cooperazione reciprocamente vantaggiosa tra i due paesi.

Il ministro cinese ha affermato che entrambe le parti dovrebbero sostenersi a vicenda nell’ospitare le Olimpiadi invernali di Pechino e le Olimpiadi invernali di Milano, e prendersi cura degli interessi fondamentali dell’altra, e ha espresso la speranza che l’Italia continui ad aderire alla politica di una sola Cina.

Drake ha convenuto che Italia e Cina dovrebbero essere aperte, rispettose e solidali l’una con l’altra, affermando che l’Italia aderisce alla stessa politica cinese e sostiene le Olimpiadi invernali di Pechino.

Rilevando che l’Italia non persegue politiche discriminatorie nei confronti delle società cinesi, Drake ha affermato che il suo Paese è pronto a rafforzare i collegamenti e il coordinamento con la Cina nell’affrontare i cambiamenti climatici e altre questioni.

Le due parti hanno anche scambiato opinioni sulle relazioni tra la Cina e l’Unione europea (UE).

Sottolineando che la Cina e l’UE sono partner e collaboratori piuttosto che rivali e rivali, Wang spera che la parte europea sostenga l’autonomia strategica, eviti interferenze da tutte le parti e crei consenso sul dialogo e sulla cooperazione. Wang ha aggiunto di sperare che l’Italia svolga un ruolo positivo nel buon sviluppo delle relazioni sino-UE.

READ  L'Italia accusa i lavoratori delle Ong per favoreggiamento all'immigrazione illegale dalla Libia

Drake ha affermato che l’Italia sostiene il rafforzamento del partenariato strategico UE-Cina ed è pronta a lavorare con la Cina per pianificare e preparare la prossima fase di importanti agende tra le due parti.