Maggio 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il piano italiano Superphone 110% dà il via ai lavori di ristrutturazione della serra | Italia

Per molti anni, le persone che vivevano nel borgo medievale di Castellnovo de Porto, vicino a Roma, hanno smesso di fare lavori di manutenzione alle loro case perché non potevano permettersi di riparare i tetti o riparare le crepe nei muri causate dal terremoto. Pertanto, quando il governo italiano ha affermato che gli edifici sarebbero stati interamente pagati per vari lavori di ristrutturazione alla sola condizione di efficienza energetica e prevenzione dei terremoti, non ha potuto fidarsi della loro fortuna.

“Quando ho sentito per la prima volta che il governo riceveva così tanti soldi dall’UE, non pensavo che mi avrebbe influenzato minimamente”, ha detto Chris Warde-Jones, un fotografo britannico nato in Italia. “Ma quando gli abitanti del villaggio hanno iniziato a parlare di costruire case – c’è molto da fare qui, alcuni mostrano la loro età – ci hanno trafitto le orecchie, abbiamo pensato: aspetta, possiamo fare anche questo? “

Migliaia di proprietari di case italiani e stranieri si sono accalcati per accedere al generoso piano italiano Superphone 110%, che è costato al governo circa 21 miliardi di euro (17,5 miliardi di sterline) da quando è stato lanciato nel luglio 2020 come parte della strategia di ripresa post-epidemia del Paese.

Come suggerisce il nome, i proprietari di case hanno diritto a una detrazione fiscale fino al 110% sui costi di ristrutturazione della propria casa, come l’installazione di sistemi di isolamento, tubi di calore e pannelli solari, o la sostituzione di vecchie caldaie o l’esecuzione di lavori di riduzione dei rischi. Danni alla funzione sismica.

Le persone possono ricevere un sussidio detraendo il costo dell’opera dal proprio conto fiscale per un periodo di cinque anni o assegnando una passività all’imprenditore edile che lo detrae dalle tasse o vende il credito alla banca. Rimborsato dal governo. Include un interesse bancario aggiuntivo del 10%.

READ  L'Italia inizia a offrire colpi di richiamo COVID-19 alle persone con più di 60 anni

Lo schema si applica ai lavori in case singole o in edifici con più di una casa, tuttavia in questi casi è necessaria l’autorizzazione di altri proprietari di abitazione.

Warde-Jones, insieme a quattro proprietari di case in comune, ha svolto più di 200.000 lavori sulla Tofa Stone House del XVIII secolo, inclusa la sostituzione del tetto.

“È stato un sogno da quando ho organizzato quattro famiglie diverse, ma ci stiamo arrivando”, ha detto Warde-Jones. “Il lavoro non è ancora iniziato, ma la parte burocratica delle cose è a buon punto”.

Molti paesi dell’UE hanno programmi di sussidio per il miglioramento degli alloggi mentre lavorano verso obiettivi di emissioni di carbonio, ma niente di generoso come l’Italia. Alcuni sostengono che le sovvenzioni, la maggior parte dei soldi provenienti dal fondo di recupero post-Covit dell’UE, siano ciò che la mossa descrive come uno “stratagemma scioccante” per portare il computer in un paese vecchio o cattivo. Edifici costruiti.

Certamente l’ha raggiunto. Al 1 marzo sono state approvate più di 122.000 domande.

“L’UE ha affermato che entro il 2050 dobbiamo diventare una comunità a emissioni zero e, per farlo, è necessario ristrutturare asset privati ​​o pubblici, interamente di proprietà”, ha affermato Ricardo Frackro, vice e membro anziano del movimento cinque stelle. Chi per primo ha proposto Superphonus. “È un modo per motivare le persone e le aziende a fare lo stesso”.

Frockro indica il successo del progetto come una spinta immediata al settore delle costruzioni, al PIL e alla creazione di oltre 150.000 nuovi posti di lavoro.

Tuttavia, la crescente domanda ha spinto verso l’alto il costo dei servizi di costruzione, anche se il governo ha ora imposto limiti sui prezzi delle materie prime, ha affermato Frocaro, tralasciando una fornitura limitata di appaltatori che possono svolgere il lavoro riservato per almeno un anno. Sebbene lo sforzo sia stato ostacolato dal fatto che il credito poteva essere ottenuto solo attraverso il gettito fiscale, alla fine dell’anno scorso la società fiscale italiana ha scoperto una frode del valore di 950 milioni di euro legata a Superbones e ad altri schemi di sviluppo edilizio.

READ  Il belga Kevin de Bruyne ha giocato nella perdita di Euro 2020 Italia con strappi ai legamenti della caviglia

“Come tutto, ci sono sempre quelli che cercano di essere astuti, ma c’erano meno frodi in SuperPhone, cose come le persone che creavano falsi cantieri”, ha detto Frockro. “Sebbene sia molto difficile ingannare SuperPhone, rendiamo il sistema molto difficile perché richiede molti requisiti e test tecnici prima che la concessione possa essere approvata”.

Un altro problema è il controllo del tempo: la quantità di impegno sarà gradualmente ridotta entro la fine del 2025. Tuttavia, la domanda chiave è se Superfonus abbia l’effetto desiderato.

Michele Governatori, un pensatore del clima e dell’energia di Ecco, ha affermato che il progetto è lodevole e necessario, soprattutto perché gli edifici in Italia consumano grandi quantità di energia. “Porterà sicuramente a miglioramenti, devo dire quanto velocemente”, ha detto.

La sua principale critica è che il sussidio consente nuove caldaie a gas, che alla fine continuano a utilizzare combustibili fossili. “Se sostituisci la tua vecchia caldaia, aggiungi dei parametri di prestazione, gas, puoi anche ottenere la detrazione fiscale. Ma questo è un errore che va corretto subito. Dobbiamo usare le pompe di calore elettriche e separarle dal gas.

Fraccaro ha affermato che molte famiglie sono già state separate dal gas e che lo sforzo ridurrà notevolmente la loro dipendenza dal carburante a lungo termine, soprattutto alla luce dell’invasione russa dell’Ucraina.

L’Italia fa molto affidamento sulle importazioni di gas dalla Russia e, come altri paesi europei, è ora alla ricerca di alternative.

A Castelnuovo di Porto, co-fondatore di Aiku Srl, Sergio Iaquinta, un consorzio di architetti, lavora a 13 progetti di ristrutturazione di superfoni, tra cui Warde-Jones e il suo vicino. Iaginda beneficia del regime sulla propria proprietà. È stato implementato in modo caotico, che era alto all’inizio, ma spera che ne valga la pena.

READ  I sapori italiani emergono dalle paste creative di New York Chef

“Abbiamo già visto i risultati del lavoro di isolamento e i clienti ci chiamano per dire che hanno notato immediatamente la differenza”, ha affermato. “E aiuta ad aumentare la consapevolezza della crisi climatica e delle esigenze ambientali, che è una delle cose più importanti”.