Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il nuovo TV OLED MZ2000 di Panasonic vanterà la nuova tecnologia MLA ultra luminosa

Beh, non ci è voluto molto. Solo due giorni dopo LG ha rivelato Annunciando che i nuovi televisori OLED G3 sfrutteranno la nuova tecnologia Micro Lens Array (MLA) per aumentare la luminosità, Panasonic ha ora annunciato che la sua nuova gamma di televisori OLED, gli MZ2000, presenterà anche il sistema di imaging variabile.

La tecnologia Micro Lens Array funziona costruendo uno strato di minuscole lenti nel design di un pannello OLED che è in grado di focalizzare meglio la luce emessa dai pixel autoilluminanti dello schermo, in modo che più di quella luce appaia dallo schermo. La tecnologia ha visto misurazioni della luminosità di oltre 2.000 nits ancorate attorno ai modelli G3 di LG e con l’MZ2000 sembra che la tecnologia MLA sia solo l’inizio delle sue nuove funzionalità di miglioramento dell’immagine.

Secondo le informazioni sullo schermo rilasciate oggi da Panasonic, la tecnologia MLA sarà supportata da una configurazione di gestione del calore multistrato personalizzata. La parola chiave qui è dettagliata, in quanto ciò dimostra che stiamo parlando di un nuovo sistema di gestione del calore sviluppato dagli ingegneri di Panasonic appositamente per ottenere il meglio dalla nuova piastra MLA. Ciò conferisce agli MZ2000 un netto punto di differenza rispetto ad altri modelli WOLED dotati di MLA, e soprattutto fa ben sperare considerando che Panasonic ha più esperienza con il design del pannello OLED-plus-dissipatore di calore rispetto a qualsiasi altro marchio, avendolo aperto la strada nel 2019. GZ2000s.

La combinazione di innovazioni MLA e un dettagliato dissipatore di calore ha portato Panasonic a dichiarare un aumento della luminosità di picco di circa il 150% rispetto ai modelli precedenti, nonché un aumento significativo della luminosità media che MZ2000 potrebbe fornire con contenuti HDR.

L’unico problema con tutte queste entusiasmanti notizie sull’MZ2000 è che si applica solo ai nuovi modelli MZ2000 da 55 e 65 pollici; L’MZ2000 da 77 pollici utilizza un approccio leggermente diverso al dissipatore di calore e non sfrutta la tecnologia MLA.

Come ci aspettavamo, il nuovo pannello apparentemente rivoluzionario all’interno dell’MZ2000 è alimentato dal processore ridimensionabile HCX Pro AI di Panasonic e messo a punto con l’aiuto del famoso colorista di Hollywood e fondatore/CEO del master studio Company 3, Stefan Sonnenfeld.

Gli MZ2000 beneficiano anche di una nuova e migliorata modalità Filmmaker che sfrutta il rilevamento della temperatura del colore ambientale in modo da poter fornire risultati più accurati e coerenti in qualsiasi condizione di illuminazione.

Accogliamo con favore anche l’attenzione dell’MZ2000 nel fornire una migliore esperienza di gioco. Oltre a continuare a supportare funzionalità HDMI 2.1 come 4K a 120 Hz, frequenze di aggiornamento variabili e AMC Freesync Premium, le nuove funzionalità per Panasonic nel 2023 includono la compatibilità con NVIDIA G-Sync, la mappatura dei toni orientata alla sorgente (simile al sistema TV HGiG supportato da Samsung e LG), nuove modalità RPG e FPS Game Sound dedicate e una nuova modalità True Game che apparentemente ti consente di applicare tutte le funzionalità di precisione del colore offerte dalla TV con i film anche ai giochi.

Anche la modalità di gioco reale può essere calibrata e mostra effettivamente il logo Calman Calibrated una volta regolato dal software di calibrazione del colore Calman

In altre parole, la modalità True Game è progettata per portare ai giochi la stessa fedeltà “destinata dal creatore” che è stata a lungo il mantra della TV Panasonic insieme a film e programmi TV.

Gli OLED Z2000 di Panasonic sono tradizionalmente dotati di un eccellente sistema audio in linea con le loro tipiche immagini leader della categoria, e questo è destinato a continuare con gli MZ2000. I nuovi set presenteranno ancora gli esclusivi amplificatori multicanale di base che esistono ormai da alcune generazioni, completi di unità multi-altoparlante a fuoco laterale e frontale, e sarai ancora in grado di regolare il direzionale/volume equilibrio per focalizzarlo su specifiche posizioni di seduta e aree nella stanza.

Un nuovo algoritmo potenziato per il potenziamento dei bassi viene introdotto per il 2023, anche se si spera che aggiunga più grinta alle basse frequenze alle colonne sonore Dolby Atmos per cui la soundbar MZ2000 è stata creata appositamente.

Concludendo l’MZ2000 ci sono tre miglioramenti al sistema intelligente My Home Screen di Panasonic (ora alla sua ottava generazione). Innanzitutto, il Bass Booster è ottimizzato per un suono migliore dalle sorgenti in streaming, mentre la funzione MyScenery che ti consente di riprodurre foto e video rilassanti invece di fissare uno schermo nero quando non stai seriamente guardando la TV ora presenta anche nuovi suoni naturali codificati in Dolby Atmosfera.

Infine, Panasonic ha collaborato con la Federazione tedesca dei non vedenti e degli ipovedenti per migliorare le opzioni di accessibilità dell’MZ2000 sia per gli utenti con problemi di vista che per quelli non udenti, inclusa la guida vocale durante la configurazione iniziale.

Le informazioni sui prezzi e sulla data di uscita dovrebbero essere disponibili nel secondo trimestre e, prima che qualcuno lo chieda, no, temo che questi televisori non saranno disponibili, almeno tramite i canali regolari, negli Stati Uniti.

Lettura correlata

LG presenta la sua gamma di TV OLED 2023, completa di tecnologia Micro Lens Array ultra luminosa

Samsung svela la gamma TV 2023, inclusi schermi QD OLED più grandi e migliori, mini LED migliorati e mini LED

READ  Qual è il suo scopo e come viene coltivato?