Dicembre 7, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il nuovo mandato dell’Italia sul vaccino contro il COVID è uno dei più severi al mondo: NPR

L’Italia sta applicando una delle leggi sui vaccini COVID più severe al mondo dal prossimo mese richiedendo ai lavoratori nei lavori pubblici o privati ​​di mostrare la prova della vaccinazione o di perdere i loro stipendi.



Laila Fadel ospite:

L’Italia sta lanciando alcune delle misure più severe per combattere il COVID. Silvia Poggioli di NPR riferisce che da ottobre i dipendenti pubblici e quelli del settore privato saranno tenuti a mostrare la prova della vaccinazione contro il virus o che hanno perso i loro stipendi.

Silvia Poggioli, Belén: Il passaporto vaccinale italiano si chiama Green Passage. È un certificato digitale o cartaceo di almeno un vaccino COVID-19, test negativo o guarito dal virus. L’Italia lo ha ordinato per primo per ristoranti al coperto, musei e palestre. È stato poi esteso a treni ad alta velocità, aerei e traghetti, scatenando le proteste degli attivisti anti-vaccinazione.

(colonna sonora con invocazione)

Persona non identificata n. 1: (grida in una lingua diversa dall’inglese).

Pogioli: A Milano la scorsa settimana, i manifestanti hanno annunciato che avrebbero resistito a quello che dicono sia il calpestamento della libertà individuale da parte del governo.

(colonna sonora con invocazione)

Persona non identificata n. 2: (parla in una lingua diversa dall’inglese).

Poggioli: I giornalisti sono stati accusati di essere terroristi solo riportando il mandato. Ma il governo del premier Mario Draghi è determinato a combattere la pandemia. Il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta ha affermato che tutti i dipendenti del settore pubblico e privato dovranno esibire la tessera verde per recarsi al lavoro.

(Audio simultaneo alla registrazione archiviata)

Renato Brunetta: (tramite interprete) Sono 23 milioni di lavoratori in totale; In sostanza, l’intero capitale umano del Paese.

READ  La spesa trimestrale per le app raggiunge il massimo storico di $ 34 miliardi mentre le restrizioni COVID iniziano a calare

Poggioli: Il Parlamento ha votato questa settimana che il mancato rilascio del certificato significa che verrà trattenuto lo stipendio del lavoratore. I sondaggi d’opinione mostrano che la maggioranza degli italiani sta trattenendo l’utilizzo del corridoio verde, ma ci sono posti di blocco. Uno dei più accesi è Francesco Borgonovo, vicedirettore del quotidiano di destra La Verita.

Francisco Borgonovo: (tramite interprete) Il Corridoio Verde è un provvedimento politico, non sanitario. Nessuno mi ha ancora dimostrato che questa misura politica ci protegga dal virus.

Poggioli: Un’affermazione respinta dalla stragrande maggioranza dei medici esperti italiani che sostengono i permessi verdi obbligatori per tutti i lavoratori. Oltre il 76% degli italiani sopra i 12 anni è stato completamente vaccinato. Il governo spera di raggiungere l’82% entro la metà di ottobre. Subito dopo l’annuncio del governo, gli appuntamenti per la prima dose sono aumentati del 40% rispetto alla settimana precedente.

Fuori dalla stazione ferroviaria di Roma, la Croce Rossa ha allestito un grande tendone dove vengono somministrati i vaccini COVID-19. Mohamed Jallow, immigrato dal Gambia alcuni anni fa, fa la fila. Lavora in un’agenzia di sicurezza privata.

Mohamed Gallo: Dobbiamo prendere il green pass, sì.

Poggioli: Ma Diallo non sembra entusiasta.

Dagalo: Per me prendere il vaccino non è una buona idea. Ma non lo so.

Poggioli: Perché? Sei preoccupato per il vaccino?

Dagalo: Sì, certo.

Poggioli: Dice di aver sentito voci di persone che si sono ammalate a causa delle iniezioni, ma non è del tutto sicuro dei dettagli.

L’Italia è stato il primo Paese colpito dalla pandemia e ha il secondo maggior numero di morti per COVID-19 nel continente dopo la Gran Bretagna, con oltre 130.000 dall’inizio del 2020. L’impatto sull’economia, in particolare sul vitale settore del turismo, è stato devastante .

READ  Una delle isole più belle d'Italia è 'Covid-free'

Isabella Collalto de Croy gestisce un’azienda vinicola e organizza eventi speciali nel castello di famiglia a Treviso, vicino a Venezia. Ammette che il pass verde obbligatorio è una procedura molto severa, ma nota che tutti i suoi lavoratori sono già stati vaccinati.

Isabella Collalto de Croo: E quasi tutti sono orgogliosi di dire che ho ottenuto il mio lasciapassare verde. Posso andare dove voglio. Sono completamente libero. Quindi la corsia verde è un segno di libertà? È la via della libertà? È il modo, l’unica soluzione, il modo per risolvere il problema.

Poggioli: Il 15 ottobre entra in vigore la misura più severa in Europa per combattere il Covid.

Silvia Poggioli, NPR News, Roma.

(Audio simultaneo con Burma Song Mission, “TREM TWO”)

Copyright © 2021 NPR. Tutti i diritti riservati. Per ulteriori informazioni, visitare le nostre pagine Condizioni d’uso e autorizzazioni del sito Web all’indirizzo www.npr.org.

Gli script NPR sono generati con una scadenza rapida da Verb8tm, Inc., un contraente di NPR e prodotto utilizzando un processo di copia proprietario sviluppato con NPR. Questo testo potrebbe non essere nella sua forma definitiva e potrebbe essere aggiornato o rivisto in futuro. La precisione e la disponibilità possono variare. La registrazione ufficiale della programmazione NPR è la registrazione audio.