Gennaio 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il nuovo M11 di Leica guadagna una certa precisione e perde peso

Leica ha introdotto l’ultima generazione delle sue nuove fotocamere a telemetro M, la M11. M11 sembra molto simile ad esso La linea M10 خط viene sostituita, con molti dei presunti nuovi quaranta miglioramenti all’interno. Leica afferma che l’M11 sarà disponibile oggi, 13 gennaio 2022, al prezzo di $ 8.995.

L’aggiornamento più significativo è un nuovo sensore CMOS full frame retroilluminato da 60 MP che cattura 14 gradi di gamma dinamica alla massima risoluzione. In modo univoco, l’M11 consente anche ai fotografi di acquisire file RAW da 36 MP o 18 MP, aprendo un altro stop per la gamma dinamica, fornendo migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e consentendo scatti più lunghi e mossi a scapito dei dettagli ingranditi. (La società afferma di utilizzare il pixel binning insieme a un algoritmo di nuova concezione per creare una risoluzione più bassa, una tecnologia simile utilizzata da molte fotocamere per smartphone.) Le dimensioni dei file vanno da 70 a 120 MB per un file DNG RAW da 60 MP; Un’impostazione da 18 MP può ridurla a 20 MB per foto.

Oltre al nuovo sensore, Leica utilizza un nuovo filtro UV ultrasottile, che secondo l’azienda fornisce una riproduzione naturale dei colori. L’azienda afferma che l’M11 cattura la più alta gamma dinamica di qualsiasi M digitale di sempre, compresi i modelli monocromatici in bianco e nero apprezzati per la loro capacità di catturare un’ampia gamma di toni. La gamma ISO dell’M11 parte da 64 e arriva fino a 50.000.

L’argento M11 conserva la classica (e pesante) piastra superiore in rame.
Foto: Leica

All’esterno, la principale differenza tra l’M11 ei suoi predecessori è l’assenza del pannello della firma Leica inferiore, che doveva essere rimosso per caricare pellicola o sostituire schede di memoria e batterie su fotocamere più vecchie. Invece, l’M11 adotta il sistema di batterie a cartuccia da Q2Di conseguenza, la sostituzione delle batterie o delle schede di memoria diventa molto più veloce. Leica afferma che la nuova batteria è del 64% più grande dell’M10 e può durare fino a 700 scatti utilizzando il live view sullo schermo posteriore o 1.700 scatti utilizzando il telemetro.

Oltre al nuovo slot per la batteria, c’è una porta USB-C che può essere utilizzata per trasferire dati (a un computer o a un telefono: l’M11 è già certificato per iPhone (MFi) per la connessione con dispositivi iOS e iPadOS) o per la ricarica. 64 GB di spazio di archiviazione sono integrati nella fotocamera e puoi scegliere di salvare le immagini su di essa o su una scheda SD in una varietà di configurazioni.

Forse la differenza più ovvia quando si utilizza l’M11 è quanto sia leggero. Leica ha sostituito la piastra superiore in rame con una in alluminio sul modello nero (il modello argento mantiene la piastra in rame) e ne ha ridotto il peso del 20 percento, ovvero circa 100 grammi. È immediatamente evidente e rende la M11 nera e maneggevole più facile da trasportare rispetto alle precedenti fotocamere M, che sono sempre state più pesanti di quanto la maggior parte delle persone si aspetti. Fortunatamente, la distintiva qualità costruttiva Leica è ancora presente e l’M11 non sembra meno resistente dei modelli precedenti. Probabilmente non guadagnerai lo stesso Rame o patina come i vecchi modelli Man mano che invecchia.

La mancanza di un pannello inferiore fornisce l’accesso diretto alla nuova batteria M11, oltre a una nuova porta USB-C per la connettività e la ricarica.
Foto: Leica

Nonostante il peso ridotto, l’M11 sembrerà immediatamente familiare agli attuali fotografi del sistema M e l’esperienza di scatto complessiva rimane la stessa. Sebbene il sensore abbia una risoluzione più elevata, il processore interno è più veloce e ha alcuni nuovi trucchi, come la possibilità di utilizzare la misurazione multicampo anche quando si scatta con un telemetro, la M11 è ancora una fotocamera completamente manuale progettata per le immagini fisse . Fotografia. Non registra video di alcun tipo, la velocità di ripresa termina a 4,5 fps e richiede messa a fuoco ed esposizione manuali per ogni scatto, il che lo rende tutt’altro che ideale per molte discipline fotografiche, come lo sport (o per stare al passo con un bambino in rapido movimento ). Ma queste qualità sono esattamente il motivo per cui molti proprietari di Leica sono disposti a pagare un sacco di soldi per ottenere una di queste fotocamere, ed è intelligente in Leica non rovinare troppo l’esperienza.

L’M11 può connettersi direttamente all’iPhone e trasferirvi le foto utilizzando l’ultima app Fotos di Leica.
Foto: Leica

La M11 è la prima della nuova linea di fotocamere della serie M e, sebbene l’azienda annunzi solo un modello oggi, probabilmente sarà seguita da altre varianti in futuro. Se sei interessato a sceglierne uno e hai lo spazio sul tuo conto bancario per portarlo con te, è disponibile per l’acquisto presso i rivenditori autorizzati Leica a partire da oggi.

READ  Il drone di Sony Airpeak decolla finalmente, e ad un prezzo astronomico