Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il nuovo governo italiano punta a ridurre il debito e contrastare l’inflazione

Oggi, lunedì, il ministro dell’Economia italiano Giancarlo Giorgetti ha affermato che il nuovo governo italiano mira a ridurre il deficit di bilancio e il debito pubblico del Paese e si è anche impegnato ad adottare misure per aiutare le famiglie e le aziende che devono far fronte a un’inflazione elevata.

“Il nuovo governo punta a confermare il suo impegno – nei prossimi anni – a ridurre il disavanzo del settore pubblico e il rapporto debito/PIL”, ha detto Giorgiti in una conferenza bancaria nel suo primo discorso da quando è entrato in carica.

L’inflazione italiana, sospinta dall’aumento dei costi energetici, ha raggiunto in ottobre il 12,8%, il livello più alto dal lancio dell’indice UE armonizzato nel 1996.

Giorgetti, della Lega di destra, ha osservato che Germania e Francia hanno già annunciato “misure diffuse” di sostegno economico per affrontare le crisi energetiche e inflazionistiche, e ha detto che l’Italia non dovrebbe aver paura di fare lo stesso.

“Siamo pienamente convinti della necessità di proteggere le famiglie, soprattutto le più deboli, dall’aumento delle bollette energetiche e dal costo della vita”, ha affermato.

Il governo di destra di Georgia Meloni si è insediato all’inizio di ottobre, promettendo tagli alle tasse e pensioni più elevate.

Ha ricevuto delle buone notizie lunedì quando i dati hanno mostrato che l’economia è cresciuta dello 0,5% nel terzo trimestre dei tre mesi precedenti, battendo le aspettative per una lettura piatta.

L’impegno di Giorgetti per il risanamento fiscale ha fatto seguito all’appello di lunedì alla “cautela” con i conti statali del governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco.

Intervenuto nella stessa conferenza con Giorgetti, Visco ha dichiarato: “È probabile che lo spazio per fornire assistenza a famiglie e imprese sia più limitato di quanto non sia stato negli ultimi due anni”.

READ  Studio del Forum Economico Islamico di Torino

(Reportage di Giuseppe Fonte, scrittura di Gavin Jones, montaggio di Keith Weir)