Agosto 3, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il nostro sistema sanitario è crollato durante questa ondata di coronavirus

AA / Tunisi

Il ministero della Salute tunisino ha annunciato, giovedì, il crollo del sistema sanitario nel Paese, alla luce dello scoppio dell’attuale pandemia di Covid-19.

Per diverse settimane, la Tunisia ha assistito a un’epidemia generalizzata senza precedenti, poiché ieri, mercoledì, sono stati segnalati 134 decessi e 9.823 infezioni, che è il più grande bilancio giornaliero dall’emergere del virus.

“La Tunisia sta affrontando grandi difficoltà nel fornire ossigeno medico ai pazienti”, ha detto a Radio Mosaique FM la portavoce del ministero Nassaf Ben Alia.

“Purtroppo il sistema sanitario è crollato ed è molto difficile trovare un letto d’ospedale”, ha aggiunto.

Ben Alia ha avvertito di un peggioramento della situazione, dicendo: “La professione medica in Tunisia è esausta e la barca sta affondando”.

Secondo l’ultimo rapporto ufficiale, il virus Corona ha causato 464.914 infezioni in tutta la Tunisia, inclusi 15.735 decessi e 372.985 casi di guarigione.

Secondo i dati del ministero, il numero di persone vaccinate contro il virus ha raggiunto 2.052.484 (608.332 delle quali hanno ricevuto la seconda dose) su 11.700.000 della popolazione totale della Tunisia.

* Tradotto dall’arabo da Hajar Al-Shirni

Solo una parte dei dispacci, che Anadolu Agency trasmette ai propri abbonati tramite il Sistema di Distribuzione Interna (HAS), viene trasmessa sul sito web di AA, in maniera sintetica. Contattaci per iscriverti.

READ  Il municipio si affida alla scienza per affrontare la diffusione delle alghe giapponesi