Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il momento più memorabile della 101esima Coppa del Mondo: Zidane colpisce di testa Materazzi

Nota dell’editore: Tutti i giorni da adesso fino al primo calcio d’inizio Mondiali 2022 Il 20 novembre sveleremo un ricordo diverso della storia dei Mondiali. Il Il conto alla rovescia fino a 101 continua Colpo di testa di Zidane.

Per chiunque abbia meno di 40 anni, il momento di follia di Zinedine Zidane nella finale del 2006 è sicuramente il momento più memorabile della Coppa del Mondo a distanza.

Cosa c’è di così folle nel colpo di testa senza precedenti della leggenda francese nel petto del difensore italiano Marco Materazzi lo è quando Ed è successo: con il pareggio ai supplementari della partita decisiva e il titolo in palio.

Ma era più di questo. Zidane è stato inarrestabile ai Mondiali. All’età di 34 anni, ha annunciato prima del torneo che si sarebbe poi ritirato, giocando ogni partita come se fosse l’ultima. Fu Zidane a portare in vantaggio la nazionale francese nel primo tempo dal dischetto con un tiro rocambolesco che illudette il portiere azzurro Gianluigi Buffon, il miglior portiere del mondo in quel momento.

Materazzi sapeva di cosa era capace Zidane. Prima dell’inizio dei 30 minuti supplementari, Buffon e il tecnico dell’Italia Marcello Lippi hanno implorato il difensore di tenere d’occhio Zizou. A seconda di chi credi, Materazzi si è effettivamente scusato con Zidane per avergli tirato la maglia, spiegando che non poteva concedergli un centimetro. La guerra delle parole è iniziata.

Il numero 10 della Francia ha risposto che se avesse voluto avrebbe regalato a Materazzi la sua maglia dopo la partita. Quando Materazzi ha risposto con una piccola battuta fuori colore sulla sorella di Zidane – l’italiano ha poi affermato di non sapere se ne avesse una – Zidane ha abbassato il boomerang.

READ  Pronostici Lazio vs Torino, scelte, come guardare, live streaming: 16 aprile 2022 Pronostici Serie A Serie A

È stato espulso, passando davanti al trofeo mentre si recava negli spogliatoi. Lo slancio della Francia ha vacillato ed è svanito, e l’Italia ha vinto i successivi calci di rigore e la loro quarta Coppa del Mondo.

La testata

La testata

Zidane ha dato una testata a Materazzi per un commento offensivo sulla sorella della star francese.

Doug McIntyre è uno scrittore di calcio per FOX Sports. Prima di entrare a far parte di FOX Sports nel 2021, è stato uno scrittore per ESPN e Yahoo Sports e ha coperto le squadre nazionali maschili e femminili degli Stati Uniti in diversi tornei della Coppa del Mondo FIFA. Seguilo su Twitter @DiDoug McIntyre.


Ottieni di più dalla Coppa del Mondo FIFA 2022 Segui i tuoi preferiti per ottenere informazioni su giochi, notizie e altro ancora