Febbraio 3, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il ministro dello Sport ha detto che la Juventus non è l’unica società in difficoltà

La Juventus è nei guai perché si ritiene abbia falsificato i propri conti e potrebbe essere denunciata.

Il loro ex presidente e consiglio si sono tutti dimessi, e ora i bianconeri cercheranno di ricostruire da zero.

Non è una situazione ideale e al momento si trovano in una posizione molto difficile mentre cercano di assicurarsi di rimanere in affari e distogliere l’attenzione dai loro problemi.

I bianconeri sono stati coinvolti in diverse transazioni, ma il ministro dello sport italiano insiste che è solo la punta dell’iceberg perché anche altri club sono coinvolti nel pasticcio.

Andrea Aboudi ha detto via Calcio Italia“La vicenda Juventus è solo la punta dell’iceberg di un fenomeno che non possiamo ignorare.

“Probabilmente la Juventus non è l’unica, è ora per noi di chiarire e andare a vedere più da vicino, perché ci sono club che si comportano correttamente e altri, ovviamente, che interpretano le regole in modo un po’ diverso”.

Dice la Juve

Essendo uno dei più grandi club del mondo, il nostro coinvolgimento nella causa sarebbe stato un buon titolo, quindi i notiziari ci hanno fatto sembrare terrificanti agli occhi del pubblico.

È fantastico che il ministro chiarisca che c’è di più di quanto sembri, e dobbiamo essere persistenti nel difenderci da queste accuse.

READ  Tutto sul castello italiano dove si sposeranno Kourtney Kardashian e Travis Parker