Dicembre 2, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il Liverpool perde contro il West Ham, gol, l’Arsenal batte il Watford, il Tottenham pareggia sotto Antonio Conte

Il West Ham ha battuto il Liverpool 3-2 in Premier League lunedì (AEDT) negando alla squadra di Jurgen Klopp una striscia di imbattibilità di 26 partite in tutte le competizioni.

I padroni di casa sono avanzati presto con un autogol del portiere del Liverpool Alison Becker, ma Trent Alexander-Arnold ha pareggiato il punteggio per gli ospiti prima della fine del primo tempo.

Pablo Fornals e Kurt Zouma hanno portato gli Hammers in vantaggio per 3-1 e hanno mantenuto i tre punti nonostante un gol nel finale di Divock Origi.

Guarda i migliori giocatori di calcio del mondo ogni settimana con beIN SPORTS su Kayo. Copertura in diretta di LaLiga, Bundesliga, Ligue 1, Serie A, Coppa Carabao, EFL e SPFL. Nuovo per Kayo? Inizia la tua prova gratuita >

Antonio Conte ha assaporato la dimensione del suo periodo al nuovo club del Tottenham, quando domenica hanno pareggiato 0-0 con l’Everton dopo che l’Aston Villa ha licenziato il manager Dean Smith.

L’Arsenal, invece, ha battuto il Watford 1-0 salendo al quinto posto in classifica, mentre Leeds e Leicester si sono divise i punti con un pareggio per 1-1.

Il Tottenham ha esonerato Nuno Espirito Santo la scorsa settimana dopo cinque sconfitte in sette partite di Premier League ed è passato a Conte, che ha vinto lo scudetto con Juventus, Chelsea e Inter.

Top 5 goal: Zaha, Silva rubano la scena! | 02:09

L’italiano ha vinto 3-2 sul Vitesse Arnhem nell’European Conference League infrasettimanale, ma la partita di domenica al Goodison Park gli ha dato un’idea più sobria della sfida che lo attende.

READ  Binghamton celebra il Columbus Day | WIVT

La partita, priva di chiare occasioni, poteva tranquillamente concludersi con un’altra sconfitta in campionato per gli ospiti, ma il VAR è intervenuto per ribaltare la decisione di assegnare all’Everton un rigore nel secondo tempo.

La squadra di Rafael Benitez pensava di aver vinto un rigore dopo che il portiere del Tottenham Hugo Lloris è caduto ai piedi di Richarlison e ha tagliato il brasiliano.

Ma dopo una revisione del VAR, Chris Kavanagh ha annullato la sua decisione originale sulla base del fatto che Lloris aveva toccato sufficientemente la palla.

Demarai Grey dell’Everton non è stato in grado di deviare su cross di Lucas Digne otto minuti prima della fine della partita, e Giovanni Lo Celso del Tottenham Hotspur ha colpito il palo in ritardo prima che Mason Holgate venisse espulso per i padroni di casa nei minuti di recupero.

Conte potrebbe indicare la prima porta inviolata in campionato da agosto come il primo segno di progresso, ma la lotta per il punteggio del Tottenham continua, con Harry Kane che continua a segnare un gol in Premier League in questa stagione.

Mikel Arteta ha celebrato la sua 100esima partita come allenatore dell’Arsenal con una vittoria per 1-0 sul Watford in 10 uomini.

Emile Smith Rowe ha aperto il pareggio nel secondo tempo dopo che una prestazione stimolante del portiere Ben Foster ha frustrato i padroni di casa, con Jurai Koka espulso in ritardo all’Emirates Stadium.

I tre punti significano che l’Arsenal, imbattuto da 10 partite in tutte le competizioni, ha superato Brighton e Manchester United.

Leeds e Leicester hanno condiviso il bottino dopo che lo straordinario Harvey Barnes ha annullato l’apertura di Ravenha.

Il Leicester pensava di essere avanzato a metà del secondo tempo, ma il colpo ravvicinato di Ademola Lookman di Jamie Vardy è stato annullato per fuorigioco dopo una revisione del VAR.

– Smith è stato licenziato –

L’Aston Villa ha annunciato di aver licenziato l’allenatore Smith dopo cinque sconfitte consecutive in Premier League, meno di 24 ore dopo che il Norwich, fanalino di coda, ha licenziato l’allenatore Daniel Varkey.

Smith ha portato Villa a tornare in Premier League nel 2019, ma ha pagato il prezzo della sua forma deludente in questa stagione, poiché la sconfitta per 1-0 di venerdì contro il Southampton è stata l’ultima goccia per i dirigenti del club.

Gli ex campioni d’Europa sono arrivati ​​15esimi nella classifica della Premier League in vista delle partite di domenica dopo aver raccolto solo 10 punti nelle prime 11 partite.

“Quest’anno non abbiamo visto il costante miglioramento dei risultati, delle prestazioni e della posizione in campionato che tutti aspettavamo con impazienza”, ha dichiarato l’amministratore delegato del Villa Christian Purslow in una nota sul sito web del club.

Smith è la quinta vittima manageriale in Premier League in questa stagione.

Dramma tardivo come Brighton prende il posto di Newcastle | 01:26