Agosto 6, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il laghetto artificiale di 3.400 anni in Italia potrebbe aver ospitato cerimonie religiose Notizie intelligenti

Un laghetto artificiale ora costruito in quercia nell’Italia settentrionale circa 3.400 anni fa, durante l’età del bronzo medio.

In un punto alto delle montagne lontane, le persone costruirono una fossa sotterranea rivestita di legno lunga 40 piedi, larga 23 piedi e profonda 13 piedi. Agenzia nazionale di stampa associata (ANSA). Il bacino ha una struttura che sembra essere crollata prima di essere terminata, essendo la prima la seconda costruita sopra. Il sedimento nello stagno mostra che un tempo era pieno d’acqua. Considerando la posizione della fossa e i pesanti alberelli necessari per la costruzione, la sua installazione deve essere stata un processo laborioso.

Gli archeologi hanno scoperto per la prima volta una struttura chiamata il noceto Bacino di voto, O nel “tank di voto” 2004. Ora, i ricercatori che utilizzano una combinazione di datazione al radiocarbonio e analisi degli anelli di legno hanno determinato quando è stato creato. Per un articolo pubblicato sulla stampa PLOS One, Il serbatoio inferiore dello stagno è stato costruito nel 1444 a.C., mentre il serbatoio superiore è stato costruito nel 1432 a.C. Il nuovo tempo di ricerca indica un errore di margine di quattro anni.

Questa scoperta significa che gli antichi umani costruirono lo stagno durante la Grande Trasformazione Sociale. Per Scienza direttaTom Metcalfe, The Cultura del terramere Nella regione, situata vai a valle, Divenne più complesso verso la metà del XV secolo aC Le piccole fattorie si stavano trasformando in grandi insediamenti e le persone usavano sempre più l’aratura e l’irrigazione per migliorare i raccolti.

Leggi coautore Sturt ManningSecondo un archeologo della Cornell University, la piscina è stata progettata per scopi cerimoniali. La sua posizione fa sì che non sia possibile come fonte d’acqua per le comunità locali e che non venga utilizzata per l’irrigazione a causa della mancanza di canali attorno ad essa. Invece, l’elaborata costruzione dello stagno e la scoperta di vasi e statue rituali indicano un uso rituale.

READ  Virtuoco Eye Extension e Green Recovery da COVID-19 in Italia, Regno Unito

“Sei arrivato a questo punto e non appena inizi a vedere la superficie, hai effettivamente visto il bordo della terra intorno al cielo”, afferma Manning. Scienza diretta. Man mano che ti avvicini, lo guarderai [reflected] Paradiso – così sei entrato in un altro mondo in un certo senso. “

Gli archeologi hanno utilizzato nuove tecniche per determinare con precisione la costruzione dello stagno.

(Ministero della Cultura, Italia)

Manning osserva che quando venivano catturate nuove strutture sociali ed economiche, le persone spesso costruivano strutture rituali ad alta intensità di lavoro.

“Ogni volta che c’è un grande cambiamento nella struttura sociale, c’è spesso un capitolo sulla costruzione di quelli che possono essere descritti come monumenti non necessari”, dice. rapporto. “Quindi, quando si formeranno i primi stati in Egitto, otterrai le piramidi. Stonehenge segna una grande trasformazione nel sud dell’Inghilterra. “

Scienza diretta Si dice che i giochi d’acqua rituali siano stati trovati altrove, anche a Creta, fino al XV secolo a.C. Ma questa piscina è l’unica struttura conosciuta nel nord Europa.

Prima del nuovo studio, i ricercatori erano solo in grado di stimare l’aspetto dello stagno dal 1600 al 1300 aC Sabha Daily quotidiano, Manning e i suoi colleghi nella loro sottile valutazione”Wiggle-matching. “Hanno abbinato i modelli degli isotopi del radiocarbonio dagli anelli di legno, ciascuno corrispondente a un anno di crescita, con i dati provenienti da Germania, Irlanda e Nord America. Non solo hanno determinato quando è stata realizzata la piscina, ma hanno anche scoperto che il sistema era in uso da decenni prima di essere abbandonato per ragioni sconosciute.

Il divario tra le due stime suggerisce che “sebbene non appaia grande, è archeologicamente simile alla cultura che ha inventato il motore a vapore con la cultura che ha realizzato l’iPod”.

Gli scopi cerimoniali dello stagno potrebbero essere stati collegati all’importanza dell’acqua nella Pianura Padana, dove le persone svilupparono elaborate dighe e terrazze per irrigare le colture. dice Manning Scienza diretta La piscina non fa parte di quel pratico sistema di irrigazione, ma suggerisce che le persone potrebbero averla usata per fare appello agli dei responsabili dell’acqua e della pioggia.

“Pensano che sia troppo per qualche attività di gruppo, o gli dei saranno felici di averlo fatto”, dice.