Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il guerriero Van Jay Ferry è felice di essere qui

Domanda e risposta

È in città per fare il check-in nei suoi ristoranti di Boston e ha portato i suoi figli a “guardare la storia dello sport” nel parco.


Guy Fieri partecipa al Day 1 del Festival Stagecoach 2022 il 29 aprile 2022 a Indio, California. | Foto di Scott Dodelson/Getty Images per Stagecoach

Hai visto Guy Fieri tra la folla al parco mercoledì sera? Lo stesso sindaco di Flavortown era a Boston con i suoi illustri figli della Golden State, Ryder e Hunter, per catturare la terza partita delle finali NBA.

Prima dell’indizio arrivò Vieri Guy’s Boston Cucina + Bar, la sua seconda collaborazione con Big Night Entertainment, per visitare il ristorante completato per la prima volta da quando è stato aperto a dicembre. Ci siamo seduti con lui in uno dei ristoranti di lusso di Guy’s Parlor, il nuovo bar e lounge annesso al Boston Common che dovrebbe aprire al pubblico entro le prossime due settimane, per parlare dei Warriors, degli hot dog del New England e del perché è un grande fan di Tiffani Faison.

Tu e i tuoi figli siete grandi fan di Golden State. Qualche idea su come va?

Quali sono stati i miei pensieri quando ho vinto la prima partita a San Francisco? I miei pensieri non erano buoni! [laughs] Non ascoltare. È fantastico avere Splash Brothers [Steph Curry and Klay Thompson] di nuovo insieme ; per ripristinare l’argilla. Draymond Green funzionava alla grande. Tutto quello che voglio vedere è una grande serie.

Ma venire qui è davvero eccitante, perché mio figlio più giovane, Ryder, è un grande fan dei Warriors. Gli ho detto: “Vedrai la storia dello sport qui a Boston”. Dodici anni fa, sono andato a una partita delle finali Celtics-Lakers qui con Michael Schlow e Greg Hill, Hillman; E un pescatore, è più grande di me. Avevamo delle panchine in giardino. Mio Dio. Ora tornare qui, prendere una cochina di tequila in giardino e aprire Guy’s Boston, è un po’ surreale. Sono sempre stato un grande fan di Boston. Mia moglie viene dal New England dal Rhode Island. Quindi, sotto tutti gli aspetti, forme e forme, sono così stupito di essere qui per questo.

Quali sono i tuoi spuntini nel parco giochi?

O sono prima – o dopo – un cannibale. Non voglio che nulla ostacoli una bella bibita fresca, e di certo non vorrai essere seduto lì con una vaschetta di popcorn quando Draymond verrà ad arare per la palla, capisci? A meno che non ci sia una specialità. A San Francisco, sul campo da baseball dove giocano i Giants, sono diventati famosi per le loro patatine all’aglio.

Nessun grande progetto Jay Fieri Tequila Cucina stasera?

Ho scoperto che i Warriors sono venuti da San Fran per comprare il ristorante stasera per Gara 3. E la cosa difficile è che ho detto a molti miei amici a Boston: “Ehi, sarò al Tequila Cochina stasera. ” Ora sono tipo “Sì, ma è chiuso al pubblico”. Mio Dio! [laughs] Questo è chiamato un problema di alto grado.

Com’è stato per il tuo team lavorare lì?

Ci sono ancora alcune preoccupazioni sul lavoro. Ci sono alcuni elementi della spedizione di forniture che si verificano nell’intero settore. Ma ci adattiamo e superiamo ogni tipo di momento difficile. Il ristorante è in fiamme.

Parliamone Campionato dei CampioniLa serie Food Network che ha recentemente terminato la sua terza stagione. È stato presentato in anteprima a marzo del 2020, quindi ha riempito un vuoto matematico per me in un momento difficile e lo apprezzo.

Ha progettato lo spettacolo dopo la competizione ad arco di un atleta. Poi, quando è avvenuta la pandemia, è diventata davvero una cosa da guardare così velocemente e brutalmente. Campionato dei Campioni È uno spasso. È da molto tempo che cerco di mettere in rete lo show, perché tutti i miei fratelli e sorelle nel business meritano davvero questo tono.

Mentre ci sono solo programmi TV di cibo in streaming, programmi ospitati da star del cinema come Stanley Tucci cerca l’italiaecc. Puoi dire che siamo nell’età d’oro della televisione del cibo?

È un’era che non abbiamo mai visto prima. Non sono sorpreso da questo, e penso che sia bello. Non a tutti piacciono gli stessi sport, non a tutti piace la stessa musica, e non a tutti piace la stessa politica, questo è certo. Ma tutti amano il cibo. Il cibo collega molte cose anche culturalmente. Dico spesso alla gente, assicurati di insegnare ai tuoi figli a mangiare tutti i tipi di cibi diversi, perché apre le loro menti a diverse parti del mondo.

Esiste una cosa come troppe offerte di cibo, però?

Quando il pubblico lo richiederà, verrà fornito. E quando il pubblico non lo vorrà più, scomparirà. Ora, facciamolo.

Fieri con i partner di Big Night Randy Greenstein e Ed Keane al Guy’s Parlor | Immagine per gentile concessione di Big Night Entertainment

Tiffany Faison a Boston è l’ultima sommario un eroe! Come si fa a riuscire in un’offerta del genere?

Ognuno di questi chef avrebbe potuto vincerlo senza dubbio. Che succede, “Danzi come se nessuno stesse guardando e canti come se nessuno stesse ascoltando?” Devi cucinare senza indovinare te stesso. Quando faccio girare il Randomizer, ottengono 30, 35, forse 40 minuti. Poi dico “vai” ed è tutto il tempo che hanno. Devi solo assecondare qualsiasi istinto tu abbia. Fortunatamente, Tiffany ha un’enorme riserva di conoscenze ed è incredibilmente avventurosa. È coerente come chef e come persona. È tempo di brillare.

Il tuo soprannome per lei è “Sweet T”. Qual è la storia lì?

[Laughs] Lo chiamavo “alligatore”. Non le piaceva “il coccodrillo”. Ho un bel morso. È una ragazza tosta. Non è uno scherzo. Ma voglio dire, è una persona molto simpatica.

L’ho appena vista fare una foto cucina dell’azienda agricola dell’uomocome quello.

Abbiamo cresciuto 16 chef diversi da tutto il paese. Probabilmente inizierà a trasmettere in autunno. Tiffany ha una buona energia. Le persone al di fuori di Boston ne stanno imparando sempre di più ora e se lo meritano.

Hai menzionato il tuo amore per la città. A cosa pensi quando pensi al cibo di Boston?

Dai frutti di mare al lato culturale, dal lato italiano ai “cani – ci sono così tante cose sul cibo del New England. Uno dei miei posti preferiti a Rhode Island, in una zona chiamata Olneyville, si chiama Coney Island Dog sistema newyorkese. Ma una volta che lo faccio, ovviamente, hai un esercito di grandi chef qui. Kenny Oringer è, senza dubbio, uno dei miei chef preferiti al mondo. Chloe, Tiffany: queste sono le persone che ammiro e rispetto davvero. E penso che i bostoniani, e penso che i cittadini del New England, abbiano grandi aspettative per l’ottimo cibo. Ecco perché sono onorato di farne parte, da Tequila Cocina a Guy’s Boston.

Quindi ci rivedremo presto, allora.

Siamo finalmente tornati a girare commensali, drive-in e daves. Torneremo sicuramente.

READ  Festival culturali che si svolgono intorno a Vancouver quest'estate