Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il grande squalo bianco si lava sulla spiaggia del monte Maunganui

Scoperto dopo un baccello di Orche È stato avvistato nel porto di Tauranga il giorno prima.

Lo squalo è stato inizialmente avvistato dal surfista Tao Muldy, che ha detto di averlo “puntato” verso di lui mercoledì sera.

Il cadavere era gravemente decomposto quando l’ho portato a riva. (fornito)

“Era sdraiata sulla spiaggia intorno alle 18:00”, ha detto a SunLive.

“Mi ha spaventato un po’.

“Ero un po’ titubante nel tornare in acqua.

“Si sente spesso parlare di squali a Matakana (un’isola), ma non sulla spiaggia principale.”

Secondo molti passanti, lo squalo ha perso la coda ed è stato descritto come “gravemente decomposto”.

Il ricercatore ed ecologista marino dell’Università di Waikato, Phil Ross, ha affermato che la coda mancante potrebbe indicare che lo squalo è stato attaccato da un’orca, ma ha ammesso di non poter essere “assolutamente sicuro” senza vedere lui stesso il corpo.

“Sono sceso il più velocemente possibile”, ha detto Ross.

“Ho camminato avanti e indietro per la spiaggia per vedere di persona, ma sembrava che fosse stato spazzato via.

“È stato scoperto intorno a Oceanbeach Road e Marine Parade. Sarei stato molto curioso di dargli un’occhiata. “

Gli squali di questa specie sono ottimi per la ricerca.

“Stiamo attualmente conducendo uno studio a lungo termine sulle popolazioni di squali dopo l’aumento degli avvistamenti”.

Il corpo è stato scoperto mercoledì 27 settembre. (fornito)

Il programma di ricerca è una collaborazione tra gli hapū nel porto di Tauranga e gli esperti di squali del Dipartimento di conservazione e altre organizzazioni in tutto il paese.

“C’è stato un aumento delle interazioni tra le persone e gli squali”, ha detto Ross.

“Vogliamo sapere cosa sta succedendo con gli squali e se stiamo vedendo un aumento nel porto di Tauranga o se si tratta di avere più persone dentro e intorno all’acqua”.

Squalo lavare a Mt. Monganui. (fornito)

Ross ha detto che la sua ipotesi iniziale era che il numero di squali fosse aumentato al largo della Baia di Plenty.

“È molto difficile da dire e gli scienziati sono sempre molto riluttanti a trarre conclusioni troppo presto”, ha affermato.

“Questa ricerca è un progetto a lungo termine”.

Ha aggiunto che, nonostante le crescenti segnalazioni di squali nelle acque di Tauranga, “si sentiva ancora a suo agio” nuotando con la sua famiglia.

“C’è un aumento delle interazioni tra le persone e gli squali”, ha detto l’ecologo marino Phil Ross. (fornito)

“Gli squali sono sempre stati qui”, ha detto.

“Questo non è motivo di preoccupazione, ma ciò che dobbiamo tenere a mente è essere razionali su come stiamo andando nell’oceano.

“Non dovremmo mescolarci o nuotare nelle vicinanze dove le persone pescano con piste forti.

“Se uno squalo stesse seguendo un sentiero difficile allo scopo di trovare cibo alla fine di quel percorso, non vorrei essere alla fine del percorso.

“Si tratta di una buona separazione tra caccia e persone”.

I residenti della Florida si svegliano con scene di devastazione dopo che l'uragano Ian ha colpito furiosamente lo stato.  Il proprietario di un'auto di lusso Ernie è rimasto inorridito quando ha trovato la sua supercar McLaren P1 che galleggiava in una toilette.

L’auto di lusso di lusso è stata lasciata fluttuare in un luogo inaspettato dopo l’ira dell’uragano Ian

Questo articolo è apparso originariamente le cose È stato riprodotto con autorizzazione.
READ  Cameron Norrie risulta positivo al virus, si ritira dall'evento ATP 500.