Novembre 30, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il governo di Singapore non paga più il conto per i pazienti COVID-19 non vaccinati

Finora, il governo non ha addebitato a cittadini, residenti permanenti o titolari di permessi a lungo termine le cure mediche per il virus.

Ma in base alle nuove regole introdotte questa settimana, chi non è stato vaccinato per scelta dovrà pagare a modo suo.

Singapore non pagherà più le spese mediche per i non vaccinatori. (Bloomberg)

“Coloro che non sono completamente vaccinati continuano a costituire in modo sproporzionato la maggior parte dei casi gravi e di terapia intensiva e a mettere a dura prova il nostro sistema sanitario”.

Sebbene Singapore non abbia un sistema sanitario pubblico gratuito come l’Australia, ha un sistema assicurativo sovvenzionato.

Ma i pazienti COVID-19 non hanno ricevuto una fattura per il tempo trascorso in ospedale.

“Questo era per evitare che considerazioni finanziarie si aggiungessero all’incertezza e all’ansia del pubblico quando il COVID-19 era una malattia emergente e non comune”, si legge nella dichiarazione del Dipartimento della Salute.

“Per la maggior parte dei vaccinati, questo particolare approccio alla fatturazione del COVID-19 continuerà fino a quando la situazione del COVID-19 non diventerà più stabile”.

Il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong riceve un vaccino contro il COVID-19.
Il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong riceve un vaccino contro il COVID-19. (AFP)

Il numero di casi di virus rimane elevato, ma la maggior parte di quelli ricoverati in ospedale non è stata vaccinata.

Attualmente, l’85 percento della città stato è completamente vaccinato.

L’annuncio arriva quando Singapore ha annunciato che si sta ritirando dalle misure più severe delle sue restrizioni.

Cinque persone completamente vaccinate della stessa famiglia potranno cenare insieme nei ristoranti.

Singapore ha soppresso con successo il virus a settembre dello scorso anno, ma il numero dei casi è aumentato due mesi fa, raggiungendo il picco alla fine di ottobre.

9. Cile

Il Paese più vaccinato del mondo

I suoi numeri attuali sono tre volte superiori ai peggiori della pandemia del 2020.

READ  I talebani sequestrano l'edificio del Ministero delle Donne per il nuovo Ministero della Predicazione e dell'Orientamento