Febbraio 4, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il funzionario di Buckingham Palace si è dimesso dopo che il presidente dell’ente di beneficenza nero Ngozi Fulani le ha chiesto da dove “veramente” fosse

Un membro onorario di Buckingham Palace si è dimesso e si è scusato con i leoni Beneficenza La sua fondazione ha detto che le è stato chiesto se fosse davvero britannica in a il mio re Ricevimento martedì.

L’ospite, Ngozi Fulani, è l’amministratore delegato di Sistah_Space, un’organizzazione che fornisce servizi specializzati alle donne di origine africana e caraibica colpite da abusi.

Fulani stava partecipando a un gala reale sulla violenza domestica organizzato dalla regina martedì sera quando ha detto che un membro del personale ha avviato una serie di domande che il palazzo ha definito “inaccettabili e profondamente deplorevoli”.

Ngozi Fulani parla di Good Morning Britain in ottobre. (Ken McKay/ITV/Shutterstock)

Mercoledì Sistah_Space ha condiviso una trascrizione approssimativa della conversazione su Twitter.

Fulani ha detto che dopo essersi identificata come nata in Gran Bretagna, la persona le ha chiesto “da dove vengo veramente”; “Da dove viene la tua gente”; e “Quando sei venuto qui per la prima volta?”

Un portavoce di Buckingham Palace ha riconosciuto l’incidente e ha affermato che il palazzo ha preso la situazione “molto sul serio”.

“Sono stati fatti commenti inaccettabili e profondamente deplorevoli. Abbiamo contattato Ngozi Fulani in merito a questa questione e la invitiamo a discutere di persona tutti gli elementi della sua esperienza, se lo desidera”, ha detto la portavoce.

“Nel frattempo, la donna interessata desidera esprimere le sue più sentite scuse per il dolore che ha causato e dimettersi dal suo incarico onorario con effetto immediato”.

La notizia della riunione è arrivata quando il Principe e la Principessa del Galles si sono recati negli Stati Uniti in vista della seconda edizione degli Earthshot Awards alla fine di questa settimana.

Un portavoce di William ha dichiarato: “Il razzismo non ha posto nella nostra società, questi commenti sono inaccettabili. È giusto che l’interessato si dimetta”.

Il principe e la principessa del Galles fanno il loro primo viaggio all’estero dalla morte della regina

È probabile che l’incidente rinnovi le preoccupazioni sul fatto che il palazzo sia elitario e fuori dal mondo quando si tratta di questioni di razza e identità.

Il palazzo ha, negli ultimi anni, affrontato accuse di comportamento razzista, anche nelle pratiche di assunzione decenni prima, e il trattamento di Meghan, duchessa del Sussex.

Un ex capo della polizia antiterrorismo ha dichiarato martedì che Meghan e Harry hanno affrontato minacce “disgustose e molto reali” da parte di estremisti di destra.

Meghan ha affermato in un’intervista con Oprah Winfrey l’anno scorso che un membro della famiglia senza nome ha fatto commenti sul colore della pelle del suo bambino non ancora nato mentre era incinta di Archie.

Il principe William in seguito disse che la famiglia reale “non è proprio una famiglia razzista”.

READ  "Sono fiducioso che il nostro piano funzionerà", afferma Truss britannico dopo la crisi del mercato.